Open Fiber

Open Fiber porta la rete in fibra ottica anche nei comuni di Fabriano e Macerata

Oper Fiber, società di telecomunicazioni italiana, si impegna al fine di portare la rete a banda ultra larga interamente in fibra ottica su tutto il territorio nazionale, arrivando adesso pure nei paesi marchigiani di Macerata e Fabriano.

Come da comunicato stampa del 10 marzo 2020, le due città appartenenti al territorio delle Marche, ricche in storia e arte, si vedono da mesi oggetto dell’intervento di Open Fiber occupata nella costruzione di una infrastruttura di rete in fibra ottica in modalità FTTH (fiber to the home) per garantire alle famiglie una rete all’avanguardia e una maggiore connettività direttamente dalle loro abitazioni di residenza.

A Fabriano si contano attualmente 7250 unità immobiliari disponibili alla vendita e come operatori attivi si hanno Vodafone, WindTre, Tiscali, Tecno General, Fibra City; a Macerata invece, in aggiunta a questi ultimi, si contano pure Europe Energy, NETOIP, CD LAN, Melita e Connessi, arrivando a superare le 11600 unità immobiliari disponibili in città.

I paesi interessati, noti per il loro patrimonio culturale e artistico, potranno godere così di tutti i vantaggi offerti da una rete veloce ed efficiente: dallo smart working, alla pubblica amministrazione digitale, favorendo anche il turismo e i trasporti.

Altre conseguenze si riscontrano nel mondo della sicurezza a supporto di una migliore videosorveglianza e maggior sostegno allo sviluppo di dispositivi robotici e domotici e ad attività di streaming online. 

L’obiettivo principale dell’azienda guidata da Elisabetta Ripa, infatti, è quello di garantire la copertura delle maggiori città italiane e facilitare il collegamento delle grandi aree industriali, allo scopo di realizzare una rete a banda ultra larga che consenta il recupero di competitività del Sistema Paese e, in particolare, l’evoluzione del mercato italiano verso l’Industria 4.0.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button