Open Fiber: accordo con Fondazione Garrone per la fibra nelle startup delle aree montane


Open Fiber ha siglato una collaborazione con Fondazione Edoardo Garrone per supportare le giovani imprese nelle aree montane, in collaborazione con alcuni operatori.

L’accordo, che durerà fino al 2025, sarà indirizzato alle startup avviate in Appennino e sulle Alpi con gli incubatori temporanei ReStartApp e ReStartAlp, promossi proprio dalla Fondazione Edoardo Garrone.

Tutte le imprese nate dalle precedenti otto edizioni dei campus verranno collegate alla rete a banda ultralarga di Open Fiber e i benefici saranno automaticamente estesi anche alle startup che nasceranno nelle prossime edizioni.

Open Fiber

Il Presidente della Fondazione Edoardo Garrone, Alessandro Garrone, ha così commentato l’accordo:

“Fare rete, connettere i nostri percorsi e le nostre esperienze con realtà eccellenti che, come Open Fiber, condividono i nostri obiettivi e la nostra visione di futuro, ci dà la possibilità non solo di formare giovani imprenditori della montagna, ma anche di fornire loro strumenti concreti per essere competitivi sul mercato. L’esperienza che dal 2014 portiamo avanti con i nostri campus ci conferma che in Appennino, e più in generale nelle aree interne e sulle Terre Alte, ci sono enormi spazi di sperimentazione e innovazione, nell’ambito dei quali, lavorando insieme e mettendo a disposizione competenze diverse ma complementari e sinergiche, si può davvero fare la differenza. Con questo spirito ci apriamo a ogni nuova partnership e ne accogliamo il valore specifico, che è sempre indirizzato a supportare le sfide quotidiane dei nostri giovani”.

Anche Elisabetta Ripa, AD di Open Fiber, ha sottolineato l’importanza dell’accordo per fornire pari opportunità di sviluppo e condizioni di accesso a tutte le imprese, indipendentemente dalla loro collocazione geografica. Il tutto, proprio a partire dalle giovani imprese, “quelle startup che fanno dell’innovazione e dell’ingegno il loro punto di forza ma che necessitano delle infrastrutture più performanti per esprimere appieno il loro valore”.

La prima impresa a essere cablata con l’accordo sottoscritto oggi sarà EcoHubDesign, una startup costituita in provincia di Sondrio che ha partecipato all’edizione del 2018 e che è attiva nella progettazione, promozione e divulgazione dell’edilizia sostenibile.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.