Cellnex, ancora un altro accordo dopo Iliad: acquisite 1500 torri di Orange in Spagna


Cellnex continua la sua corsa per acquisire nuovi siti in vista dello sviluppo del 5G, con tutte le opportunità di business che la nuova tecnologia potrà portare con sé.

La società delle torri spagnola ha adesso raggiunto un nuovo accordo con Orange Spain per acquisire un portafoglio di circa 1500 siti di telecomunicazione, in aree urbane, suburbane e rurali. L’investimento complessivo di Cellnex ammonta in questo caso a quota 260 milioni di euro e si somma alle recenti acquisizioni delle torri di Arqiva Telecoms per 2 miliardi di sterline e di Cignal in Irlanda per 210 milioni di euro.

Anche in questo caso, l’operazione viene finanziata tramite cassa, e il contratto siglato tra Cellnex e Orange prevede una durata iniziale di 10 anni, con possibilità di estensione.

Alex Mestre, Global Business Director di Cellnex, ha così commentato l’accordo con Orange:

“Non solo rinforza la nostra posizione in Spagna come operatore indipendente di infrastrutture, ma consolida anche il nostro rapporto con Orange come uno dei clienti chiave del Gruppo, con cui si sta già lavorando in Francia e in Spagna”.

Con l’operazione in questione, Cellnex raggiunge quota 54.000 siti in questo 2019, principalmente diffusi in Italia, Francia e Spagna. In basso, si riporta la mappa aggiornata, considerando anche i nuovi siti dell’accordo con Orange Spain. Come è possibile notare, allo stato attuale, l’Italia è il Paese con il maggior numero di siti, seguito da Francia e Spagna.

Cellnex Orange Iliad

La notizia del nuovo accordo di acquisizione di Cellnex giunge a poche settimane di distanza dalla presentazione dei risultati finanziari, che mostrano ancora una crescita del 13% nei primi nove mesi del 2019.

I ricavi della società delle torri spagnola sono saliti a quota 753 milioni di euro, con un EBITDA di 498 milioni; i costi finanziari sono invece incrementati del 48% per supportare il piano di crescita del Gruppo.

I risultati sopra citati sono stati raggiunti anche grazie all’aumento dei punti di presenza dell’azienda, per il 25% circa. Ma le acquisizioni di Cellnex non accennano a fermarsi e adesso la società ha raggiunto 54.000 siti, in accordo con il piano di investimento per 6,8 miliardi di euro complessivi.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.