Open Fiber: siglata convenzione a Bergamo per portare la fibra in 49.000 unità immobiliari


Open Fiber ha oggi firmato una convenzione con il Comune di Bergamo per portare la fibra ottica in tecnologia FTTH fino a 1 Gigabit in 49.000 unità immobiliari, con un investimento privato da 17 milioni di euro.

In totale, Open Fiber stenderà circa 29.000 chilometri di cavi in fibra ottica a vantaggio di imprese, cittadini e pubbliche amministrazioni. Verranno utilizzate infrastrutture già esistenti dove possibile, per limitare l’impatto degli scavi e i conseguenti disagi per la comunità: al momento, sottolinea Open Fiber, sono stati sottoequipaggiati circa 200 chilometri di cavidotti interrati.

L’Assessore all’Innovazione di Bergamo, Giacomo Angeloni, ha così commentato la convenzione siglata con Open Fiber, i cui dettagli saranno resi noti in una conferenza stampa che si terrà a Settembre 2019 nella città:

“Alcune zone della città ad oggi sono ancora a bassa connettività. Portare la fibra a casa dei cittadini senza utilizzare i vecchi cavi di rame consentirà ai cittadini anche dei quartieri periferici di avere una connettività del livello delle grandi città europee. Il lavoro dell’Assessorato all’Innovazione sarà quello di orientare la cablatura in modo che tutti i cittadini possano usufruire dello stesso servizio”.

Enrico Fanchini, Field Manager di Open Fiber, ha invece ricordato che l’azienda è un operatore wholesale only, attivo dunque nel mercato all’ingrosso, che offre l’accesso a tutti gli operatori interessati. Come noto, infatti, i cittadini potranno scegliere l’operatore e l’offerta a cui sono maggiormente interessati tra quelle proposte dai clienti di Open Fiber che vorranno richiedere il servizio all’ingrosso.

   

Open Fiber Bergamo

Sempre nella giornata di oggi 7 Agosto 2019, Open Fiber ha ufficialmente aperto la commercializzazione dei servizi di rete fissa con tecnologia FTTH nella città di Roma. Sono attualmente disponibili per le attivazioni le prime 15.000 abitazioni del quartiere del Torrino, ma presto saranno aperte ulteriori 10.000 unità immobiliari nel quartiere di Cinecittà.

I primi operatori partner ad aver avviato la commercializzazione dei servizi nella città di Roma sono Vodafone, Wind Tre e Tiscali (e anche Withu, come indicato nel sito dell’operatore), ma nella prossima settimana si aggiungeranno anche altri operatori partner.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.