Reti 5GTim

TIM e Comune di Torino siglano accordo per rendere il capoluogo piemontese una Smart City 5G

Oggi, 1 Agosto 2019, l’operatore telefonico TIM ed il Comune di Torino hanno siglato un protocollo d’intesa per rafforzare la collaborazione riguardante lo sviluppo di attività e soluzioni in ambito digitale.

Lo afferma oggi TIM, in un comunicato stampa diramato in data odierna, 1 Agosto 2019, dichiarando che l’intesa è stata firmata a Palazzo di Città da Chiara Appendino, Sindaca di Torino, e da Elisabetta Romano, Chief Technology and Innovation Officer di TIM.

Quest’ultima si dichiara orgogliosa di rinnovare l’impegno di sviluppare e diffondere soluzioni digitali avanzate a beneficio sia di cittadini che di imprese. Romano, inoltre, si ritiene certa che questa collaborazione, che già ha portato importanti sviluppi tecnologici, continuerà ad offrire ulteriori opportunità, soprattutto negli ambiti dei droni, della robotica e dell’automotive al fine di rendere la città di Torino una best practice dell’innovazione digitale sul territorio, con il 5G come tecnologia abilitante.

Il protocollo d’intesa sottoscritto, di durata triennale, rappresenta la prosecuzione dell’accordo siglato tra TIM e il Comune di Torino nel 2017 per promuovere iniziative e soluzioni digitali con l’obiettivo di far divenire Torino punto di riferimento nazionale ed europeo per le tecnologie 5G.

Torino è, infatti, la città prescelta da TIM come sede del proprio centro di innovazione, nei cui laboratori è stata sperimentata, secondo quanto affermato all’interno del comunicato, la prima connessione 5G in Italia su rete live utilizzando il primo prototipo di smartphone e le prime demo live dei servizi 5G rivolte al grande pubblico: automotive, droni, industria 4.0, turismo digitale, Smart City oltre alla prima auto a guida remota. Torino, inoltre, è, insieme a Roma e Napoli, tra le prime tre città in Italia dove TIM ha già acceso il 5G e reso disponibili i primi servizi commerciali per famiglie e aziende.

La Sindaca Chiara Appendino ringrazia TIM per aver scelto la città di Torino come terreno delle prime applicazioni della nuova rete 5G, affermando che “innovazione digitale e comunicazione sono le nuove leve di trasformazione del territorio, per costruire una città pronta a recepire i cambiamenti del mondo produttivo e ad accoglierne le ricadute positive, con l’obiettivo di creare nuova economia e nuovi posti di lavoro”.

E’ della stessa idea anche l’assessore all’Innovazione Paola Pisano, la quale afferma che “questo protocollo d’intesa è definito nell’ottica della adozione e scalabilitá di nuovi servizi, per migliorare la qualità della vita nella nostra città”.

In base alle intese siglate, le attività che vedranno impegnate le due parti saranno realizzate in ambito di sviluppo e utilizzo delle reti di comunicazione fissa e mobile, con particolare riferimento al 5G; definizione e sperimentazione di use-case innovativi con tecnologie connesse al Narrow Band -IoT e al 5G e, infine, realizzazione di sinergie con le attività già in corso e con iniziative future, come a titolo esemplificativo, Torino City Lab e Competence Industry Manufacturing 4.0.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button