Per sempre esiste? Ad oggi iliad mantiene la sua promessa come da contratto


Se la promessa del cambio offerta da un anno non è stata ancora mantenuta, nonostante le sue offerte risultino attivabili anche per i già clienti sui documenti di trasparenza tariffaria, iliad, ad oggi, sta mantenendo la promessa fatta dal suo lancio: “Prezzo garantito per sempre”.

In quest’ultimo periodo si è assistito a continue rimodulazioni tariffarie da parte degli operatori di rete mobile che stanno cercando di aumentare l’ARPU, cioè i ricavi medi per singolo utente, risultato indebolito, secondo Mediobanca, anche a causa di iliad che, sin dal lancio, si è voluto distaccare da suoi concorrenti dichiarando che i prezzi delle proprie offerte sono per sempre.

A tal proposito, iliad, nell’articolo 9 delle Condizioni Generali per la fornitura di servizi di telefonia mobile, specifica che le offerte con la dicitura per sempre non saranno rimodulate:“Iliad si riserva il diritto di apportare modifiche al Contratto, comprese le condizioni economiche (con espressa esclusione di quelle relative alle offerte esplicitamente applicate Per Sempre)”. Sarà veramente così? Solo il tempo potrà dire se effettivamente quanto detto sarà rispettato.

La dicitura per sempre è stata molto utilizzata in questi ultimi anni, anche per pubblicizzare  offerte che, dopo nemmeno un anno, sono state poi rimodulate ai danni del consumatore. Quest’ultimo, a sue spese, ha scoperto che tale locuzione non viene poi rispettata, creando un senso di sfiducia e diffidenza nei confronti di nuove promozioni vantaggiose perché ritenute solo temporanee.

   

E’ giusto specificare, però, che da anni gli altri operatori telefonici hanno tolto la locuzione per sempre nelle loro campagne pubblicitarie, anche se, a volte può capitare che qualche consulente del call center la usi allo scopo di stipulare qualche contratto in più.

Di fatto, secondo l’articolo 70, comma 4 del Codice delle Comunicazioni elettroniche, l’operatore telefonico può procedere ad una modifica unilaterale delle condizioni tariffarie con obbligo di preavviso, non inferiore a un mese, informando i clienti impattati della possibilità di recedere dal contratto (anche chiedendo la portabilità) senza penali o costi di disattivazione qualora non accettassero le nuovi condizioni.

Le rimodulazioni tariffarie, dunque, sono legittime e, per un’azienda di telecomunicazioni, sono necessarie per esigenze tecniche, gestionali, economiche e organizzative quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, mutamenti delle piattaforme di rete, mutamenti tecnici delle politiche commerciali, ma anche delle strutture di produzione o di commercializzazione.

Le attuali offerte iliad (Giga 40, Giga 50 e Voce) sono tutte contraddistinte dalla locuzione per sempre.

In particolare, iliad Giga 50 prevede minuti ed SMS illimitati verso tutti i numeri nazionali e 50 Giga di internet in 4G al costo mensile di 7,99 euro (ecco il link diretto)iliad Giga 40 offre minuti ed SMS illimitati verso tutti i numeri nazionali e 40 Giga di internet in 4G al costo mensile di 6,99 euro ed, infine, iliad Voce prevede minuti ed SMS illimitati verso tutti i numeri nazionali e 40 Mega di traffico dati in 4G al costo mensile di 4,99 euro (ecco il link diretto).

Le offerte tariffarie iliad Giga 40 e iliad Giga 50 includono anche minuti illimitati verso numeri di rete fissa e mobile di Canada e Usa; minuti illimitati verso tutti i numeri di rete fissa di Azzorre, Sudafrica, Germania, Andorra, Austria, Belgio, Brasile, Bulgaria, Cina, Cipro, Corea del Sud, Croazia, Danimarca, Spagna, Estonia, Finlandia, Francia, Gibraltar, Guadalupa, Guam, Guernsey, Guyana, Hong Kong, Ungheria, Isola di Man, Arcipelago delle Canarie, India, Irlanda, Islanda, Istraele, Jersey, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Madera, Malta, Martinica, Mayotte, Norvegia, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Perù, Polonia, Portogallo, Puerto Rico, Slovacchia, Repubblica Ceca, Riunione, Romania, Regno Unito, San Marino, Slovania, Svezia, Svizzera e Taiwan.

E’ possibile attivare le offerte iliad direttamente online, sul sito ufficiale dell’operatore, oppure tramite le SIMBOX, distributori di SIM automatici presenti negli iliad Store e Corner, distribuiti in tutta la penisola italiana.

Il costo iniziale da sostenere comprende il costo di una nuova SIM iliad, pari a 9,99 euro, al quale aggiungere il primo canone anticipato dell’offerta scelta per un totale di 17,98 euro per Giga 50, 16,98 euro per Giga 40 e 14,98 euro per Voce da pagare esclusivamente con carta di credito o carta prepagata.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.