App e Prog

PayPal con la campagna #InspireTheChange lancia la funzionalità Free P2P nella sua app

PayPal ha annunciato i risultati della ricerca condotta nel territorio italiano per indagare sui metodi che i cittadini utilizzano per il trasferimento di piccole somme di denaro e con quale frequenza questi trasferimenti avvengono, proponendo il proprio metodo di P2P (peer to peer) e lanciando la campagna #InspireTheChange.

I risultati dell’analisi di mercato svolta in territorio nostrano sono stati condivisi oggi, 14 Feebbraio 2019, tramite un comunicato stampa ufficiale: dalla ricerca è emerso che l’Italia, anche se con margini di crescita, è il paese europeo dove la consuetudine di inviare denaro a parenti e amici è la meno diffusa, con il 28,2% di popolazione che utilizza un metodo di trasferimento di denaro, contro una media europea del 38%. Ed è importante notare come sia il bonifico bancario lo strumento preferito dagli italiani, con il 26,9%.

La ricerca, condotta da Censuwide intervistando un campione di oltre 10.000 adulti in 10 paesi membri dell’Unione europea, ha mostrato che il 19,8% degli italiani invia denaro almeno una volta l’anno ad amici e familiari e che di essi il 64,5% ha espresso un feedback negativo nei confronti del pagamento per il trasferimento di piccole somme di denaro. Degli intervistati, il 54,1% dei cittadini utilizzano servizi di P2P per fare regali e il 6,9% per coprire spese universitarie. Mentre il 28,6% ha dichiarato di non avere usufruito di tali servizi da più di 12 mesi e  l’11,6% degli Italiani afferma di aver inviato cifre comprese tra i 100 e i 200 euro.

Inoltre, lo studio ha mostrato come la raccolta di piccole somme di denaro risulta complicata e legata all’utilizzo dei contanti; infatti, il 27,8% degli intervistati possiede un credito nei confronti di amici e parenti non superiore a 10 euro, accumulati spesso per mancanza di denaro liquido.

Per i risultati ottenuti e sopra elencati, PayPal ha introdotto, attraverso la campagna #InspireTheChange, il Free P2P, una modalità, implementata nella applicazione per smartphone o tablet, che permetta di trasferire piccole somme di denaro tra amici e familiari, in maniera istantanea, senza costi aggiunti o commissioni quando si invia denaro in euro in un paese membro dell’Unione Europea. La limitazione sarà data dal tetto di trasferimento, che non dovrà superare i 1000 euro.

Nella comunicato stampa di PayPal parla Federico Zambelli Hosmer, Country Manager di PayPal Italia: 

“I risultati della nostra ricerca contribuiscono a comprendere in quale modo i consumatori utilizzano il loro tempo e denaro, oltre che a dare indicazioni più ampie sull’evoluzione dei metodi di pagamento digitali. In qualità di azienda leader nel settore dei pagamenti digitali, PayPal si impegna a consentire ai consumatori di effettuare pagamenti e trasferimenti di denaro con la massima rapidità praticamente da qualsiasi dispositivo, con pochi clic”.

Per utilizzare il metodo P2P proposto da PayPal bisognerà avere un proprio conto online PayPal, accedere all’applicazione aggiornata messa a disposizione degli utenti, e successivamente entrate all’interno dell’area dedicata ai pagamenti P2P e trasferire il denaro selezionando l’importo da voler inviare e il destinatario, che naturalmente dovrà possedere un proprio conto online con PayPal in cui verrà trasferito il denaro ricevuto.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button