Tim: l’app Gigaspot per accumulare Giga Gratis con la pubblicità chiuderà il 10 Marzo 2019


Secondo alcune segnalazioni, il 10 Marzo 2019 chiuderà il servizio gratuito Gigaspot, che permette ai clienti TIM consumer di guadagnare Giga extra in cambio della visione di annunci pubblicitari.

Gigaspot TIM

Ecco il testo dell’SMS che in questi giorni TIM sta inviando ad alcuni suoi clienti con Gigaspot attivo: “Gentile cliente, il servizio Gigaspot al quale sei iscritto non sarà più attivo dal 10 marzo”.

Quindi, secondo quanto affermato nell’SMS, il servizio Gigaspot non sarà più usufruibile a partire da Domenica 10 Marzo 2019. Fino a tale data però, con l’app gratuita Gigaspot, sarà possibile continuare ad ottenere Giga aggiuntivi in cambio della visualizzazione di annunci pubblicitari sul proprio smartphone.

Il servizio è disponibile per tutti i clienti TIM mobili ricaricabili possessori di smartphone Android con una versione uguale o superiore alla 4.1. Non è quindi scaricabile sui device Apple.

   

Una volta scaricata l’applicazione, bisogna inserire il proprio numero di telefono TIM consumer ricaricabile per ricevere il PIN di attivazione. Successivamente, per usufruire del servizio ed iniziare ad accumulare i punti, l’utente deve inserire il PIN ricevuto via SMS ed, infine, accettare le condizioni di privacy insieme ai termini del servizio.

Nel momento in cui il cliente TIM attiva il servizio, otterrà subito 1 Giga extra che si andrà ad aggiungere al traffico dati presente sulla propria offerta telefonica. Da quel momento in poi sarà necessario mantenere l’app attiva e visualizzare gli annunci per accumulare punti. Nello specifico, è possibile avere tre tipologie di annunci: una pubblicità a tutto schermo quando si sblocca lo smartphone; un piccolo banner sul display quando lo schermo è in uso o push notification dall’app.

Gli annunci rimangono sullo smartphone finché l’applicazione è installata ed in uso. Possono essere nascosti in qualsiasi momento, ma in questo caso l’utente non guadagnerà alcun punto.

Ogni ora di utilizzo permette di accumulare 10 punti ed ogni 100 punti l’utente guadagna 1 Giga di traffico dati. I punti, però, vengono raccolti quando lo smartphone viene effettivamente utilizzato, di conseguenza non basta mantenere il telefono acceso. Il proprio punteggio è consultabile in ogni momento entrando all’interno dell’applicazione.

I Giga ottenuti dalla visione degli spot hanno una validità di 7 giorni, trascorsi i quali verranno persi definitivamente a meno che il cliente non guadagni altri Giga. In tal caso, i bundle  dati verranno sommati a quelli disponibili e la data di scadenza verrà posticipata.

Non esiste, inoltre, alcun tipo di limitazione sull’utilizzo del traffico dati guadagnato con Gigaspot ad eccezione che i Giga accumulati non possono essere trasferiti ad altre persone.

In caso di eventuale cambio smartphone, i Giga rimangono sulla propria SIM. Quindi, basterà installare nuovamente l’applicazione nel nuovo device ed associarla allo stesso numero. Nel caso in cui si decidesse di disinstallare l’app, i Giga già guadagnati rimarranno validi, ma non se ne potranno guadagnare altri. GigaSpot è un applicazione di AdCell.

Si ringrazia Mauro per la segnalazione.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.