Fastweb presenta alcune raccolte fondi che i propri clienti potranno sostenere durante l’anno 2019


Anche dopo le festività Natalizie, periodo che più degli altri è in grado di smuovere la sensibilità degli utenti nei confronti delle tematiche di solidarietà e di vicinanza a coloro che si trovano in condizioni difficili, continuano a rimanere attivi e ad essere resi disponibili alcuni numeri solidali per raccolte fondi.

Fastweb, mediante un comunicato pubblicato sul proprio sito corporate, ha deciso di ricordare con precisione quali siano le associazioni che gli utenti Fastweb possono ancora sostenere mediante l’utilizzo del numero solidale appositamente attivato, effettuando una telefonata da rete fissa.fondi

La prima associazione ad essere menzionata è Dokita onlus, organizzazione umanitaria che si muove a livello internazionale contro l’esclusione di persone ridotte in condizione di emarginazione e povertà, con lo scopo di far conoscere anche le condizioni in cui sono costretti a vivere i disabili nei paesi in via di sviluppo.

Dokita Onlus, attraverso i fondi raccolti, intende dare supporto alle operazioni di riabilitazione in ambito medico e fisioterapico, ma anche di tipo scolastico e professionale. Chiamando da rete fissa il numero 45582 dal 6 al 21 Gennaio 2019 i clienti Fastweb potranno donare cinque o dieci euro.

Anche la Fondazione Theodora gode della possibilità di poter ricevere delle donazioni mediante l’uso del numero solidale 45583 dal 13 al 28 gennaio 2019. Chi lo chiamerà da rete fissa potrà donare cinque o dieci euro.

   

La fondazione ha come scopo quello di aiutare i bambini che si trovano ricoverati negli ospedali nei quali si trovano i più noti presidi onco-ematologici pediatrici (Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, Ospedale San Gerardo di Monza, Istituto Gaslini di Genova, Policlinico Umberto I di Roma, A.O.R.N. Santobono Pausilipon di Napoli), dando loro sostengo grazie alle visite dei Dottor Sogni, ovvero degli artisti specializzati, in grado di offrire ai pazienti attimi di gioco, ma anche di ascolto e di conforto.

Un’altra fondazione che potrà essere sostenuta dagli utenti Fastweb è la fondazione progetto Arca Onlus che si occupa di fornire rifugio, pasto, cure mediche e un sostegno per l’inizio di una vita autonoma agli individui più fragili ed emarginati della società. Durante il periodo invernale è stata messa in moto la campagna “Emergenza freddo”, per sostenere le persone più bisognose in un periodo particolarmente difficile a causa delle condizioni climatiche avverse.

Grazie ai fondi che verranno raccolti, la fondazione ha lo scopo di migliorare, a livello nazionale, i servizi relativi alle Unità di Strada e di preparare e distribuire quarantamila pasti, gestendo anche tutti i centri di accoglienza. Il numero solidale legato al progetto Arca è il 45584 che sarà attivo dal 20 Gennaio 2019 al 10 Febbraio 2019, grazie al quale si potranno donare cinque o dieci euro telefonando da rete fissa.

L’associazione Helpcode Italia invece si occupa dei bambini a rischio di malnutrizione causato dalle disagevoli condizioni economiche delle famiglie. La campagna promossa “C’era una volta la cena” intende trovare i fondi per iniziare un progetto di educazione alimentare, grazie al quale le famiglie oggetto del progetto riceveranno un codice da usare al supermercato, mediante il quale otterranno una lista predefinita di cibi salutari, accuratamente scelti dai nutrizionisti dell’Ospedale Gaslini. Si potranno donare cinque o dieci euro chiamando da rete fissa il numero 45585 dal 20 Gennaio 2019 al 3 febbraio 2019.fondi

Un’altra associazione inclusa nell’elenco composto da Fastweb è Vidas, il cui scopo è quello di assistere i malati terminali e le rispettive famiglie, arrivando ad aiutare circa 1700 malati all’anno, sia nelle proprie case che all’interno dell’hospice Casa Vidas.

In particolar modo, i fondi che verranno raccolti saranno utilizzati per il progetto Casa Sollievo Bimbi, che aiuterà bambini e adolescenti gravemente malati, impossibilitati a ricevere assistenza domiciliare o le cui famiglie abbiano bisogno di momentaneo aiuto. Sarà possibile aiutare l’associazione donando cinque o dieci euro, effettuando una telefonata da rete fissa al numero 45587 a partire dal 21 Gennaio 2019 fino al 16 febbraio 2019.

Si potrà invece sostenere il progetto della comunità Amore e Libertà Onlus chiamando da fisso il numero 45588 dal 28 Gennaio all’11 Febbraio 2019, effettuando una donazione di cinque o dieci euro. La comunità nacque nel 1988 quando venne aperta la prima Casa Amore e Libertà. Seguendo lo stesso filo conduttore, nel 1997 in Congo nacque la missione Amore e Libertà, per sostenere i bambini in condizione di abbandono, povertà, violenze e abusi. I fondi raccolti serviranno al progetto “Salva un bambino” al fine di sostenere bambini e ragazzi soli, a cui sarà data la possibilità di frequentare una scuola.

Ancora un’altra fondazione che usufruirà di un apposito numero solidale è UNHCR, che si muove al fine di salvare vite e proteggere i diritti di rifugiati, sfollati e apolidi. La campagna messa in moto, “Mettiamocelo in testa”, vuole raccogliere risorse per assicurare l’accesso all’istruzione per i bambini in tali condizioni, grazie al programma “Educate a Child”, che si rivolge a dodici paesi siti in Africa, Medio Oriente e Asia. Grazie ai fondi saranno costruite scuole, verranno formati gli insegnanti e verranno forniti anche libri e tutto il materiale didattico necessario. Si potrà contribuire chiamando da rete fissa il numero 45589 dal 27 Gennaio al 17 Febbraio 2019, donando cinque o dieci euro.fondi Fastweb

Ha lo scopo di raccogliere un totale di un milione di euro entro l’anno 2021 la Fondazione Cuore Domani, al fine di finanziare gli studi che possano essere utili a diminuire la disabilità e i decessi a causa di malattie cardiovascolari. La fondazione è stata promossa dalla Società Italiana di Chirurgia Cardiaca al fine di supportare la ricerca scientifica e i progetti dedicati a prevenzione, eduzione e salute. Il numero per sostenere la causa è il 45537, che sarà valido dall’1 Gennaio al 31 dicembre 2019, per donare cinque o dieci euro chiamando da rete fissa.

L’associazione Soloterre lavora affinché venga riconosciuto il Diritto alla Salute e grazie alla sua raccolta fondi il suo scopo è quello di finanziare il Programma Internazionale per l’Oncologia Pediatrica, i cui beneficiari sono più di seimila bambini, ricoverati presso strutture sanitarie. I clienti Fastweb potranno donare cinque o dieci euro fino al 31 Dicembre 2019, chiamando il numero 45520 da rete fissa.

Le risorse raccolte tramite la raccolta fondi di Dynamo Camp Onlus verranno utilizzate per finanziare i programmi di Terapia Ricreativa per bambini e adolescenti dai sei ai diciassette anni, vittime di gravi malattie. Il fine della campagna è quello di incrementare il numero di bambini che possano venire accolti presso i centri Dynamo. I clienti Fastweb potranno contribuire alla causa donando cinque o dieci euro, fino al 31 Dicembre 2019, chiamando da rete fissa il numero solidale 45519.

Infine, la Fondazione Umberto Veronesi mira a promuovere il progresso scientifico e il progetto “Gold for Kids” è rivolto all’oncologia pediatrica e agli adolescenti, nonché al sostenimento dei costi legati ai protocolli di cura per i tumori infantili. La fondazione ha come fine ultimo quello di iniziare un protocollo di cura per la leucemia linfoblastica acuta, che si riscontra nel 75% dei casi di leucemia in età infantile. Sarà possibile donare cinque o dieci euro chiamando, da rete fissa, il numero solidale 45516 fino a giorno 31 Dicembre 2019.

Nonostante il comunicato sia stato pubblicato da Fastweb, non si esclude che possano partecipare alle campagne solidali anche utenti appartenenti ad altri operatori. Per esempio, è possibile donare a favore dell’Associazione Dokita Onlus anche se si è clienti Iliad, chiamando il medesimo numero dal 6 al 21 Gennaio 2019.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.