3 ricorda di ricaricare ad alcuni clienti con credito insufficiente e promo 20GB al mese per un anno


Oggi, 28 Dicembre 2018, il brand 3 dell’operatore Wind Tre ha lanciato una nuova campagna SMS volta a ricordare ai clienti ricaricabili di ricaricare la SIM, qualora questa abbia credito insufficiente per utilizzare una o più opzioni della propria offerta.

Il messaggio che l’operatore ha inviato ai clienti è il seguente:

“Una o più opzioni della tua offerta sono sospese per credito insufficiente. Ti ricordiamo di ricaricare per sfruttare tutti i benefici.”

L’invito è dunque quello di ricaricare la propria SIM di un importo almeno pari al credito mancante per la riattivazione dell’offerta.

Il target di clienti che riceverà tale SMS è formato da utenti, con una o più opzioni sospese per credito insufficiente, che sono stati oggetto della campagna di caring che regalava 20GB al mese per un anno ad alcuni clienti.

   

Si ricorda, infatti, che in caso di credito insufficiente qualsiasi opzione va in sospensione per un massimo di 180 giorni, decorsi i quali verrà disattivata. In caso di sospensione dell’opzione si applica la tariffazione del piano a consumo Power29.

Qualsiasi opzione 3 sarà attiva dal momento di ricezione dell’SMS di avvenuta attivazione. Le soglie di minuti e Giga sono erogate a partire dall’attivazione, in caso di nuova attivazione dell’opzione. In caso di rinnovo, invece, l’erogazione è contestuale alla ricezione del messaggio di avvenuto rinnovo; in entrambi i casi è necessario che vi sia credito sufficiente nella SIM.

L’iniziativa di 3, volta a regalare 20GB aggiuntivi al mese per un arco temporale di 12 mesi ad alcuni clienti selezionati, seguiva quella di TIM e di Vodafone, che nello stesso periodo stavano offrendo traffico dati aggiuntivo.

Per il regalo dei 20GB al mese, 3 aveva avvisato i clienti coinvolti sia con una campagna SMS che attraverso l’App My3. Per utilizzare i Giga occorre semplicemente che la SIM resti attiva con l’attuale offerta.

L’opzione gratuita che offre 20 Giga Extra dispone di un contatore a parte, quindi i Giga extra non si allineano a quelli dell’offerta attiva sulla SIM.

Secondo le segnalazioni giunte, i clienti coinvolti sono stati quelli con attive opzioni tariffarie come Play 30, Play 30 Unlimited, Play 30 Special, Play GT5 Summer e Play GT7. Ma in alcuni casi, l’opzione è stata riservata anche a chi non ha attivato alcuna offerta.

Tre 20GB credito insufficiente

Tutte le offerte voce e dati di Tre, sia in versione Consumer che professionisti con Partita IVA, includono la navigazione internet sotto rete 3G.

L’opzione 4G LTE, che consente di accedere alla rete dati ad alta velocità 4G LTE di 3, prevede invece un costo 1 euro al mese con rinnovo automatico, salvo disdetta, in promozione a 0 euro al mese fino al 30 Giugno 2019, salvo eventuali proroghe, per tutti i nuovi clienti 3 che attiveranno una nuova SIM entro il giorno 6 Gennaio 2019.

Al termine di tale periodo promozionale, invece, l’opzione si rinnoverà al prezzo di 1 euro al mese, salvo eventuale disdetta. Per i già clienti, l’opzione LTE è già al costo di 1 euro al mese, quindi nel momento in cui il cliente effettua una ricarica, deve verificare se l’opzione LTE è attiva a pagamento, aggiungendo quindi 1 euro al mese in più alla spesa mensile della propria offerta tariffaria che è stata attivata in precedenza.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.