Un finto SMS di Poste Italiane rischia di essere molto pericoloso


Tempo fa circolava uno strano SMS, che, facendo leva su un contenuto molto persuasivo e urgente, invitava il destinatario a cliccare su un apposito link che in realtà è molto pericoloso, in quanto visitandolo si rischia di essere vittima di phishing. In queste ultime ore il problema si è ripresentato.

Il messaggio in questione informa la vittima del fatto che la propria carta prepagata è stata oggetto di sospensione, invitandola ad accedere ad uno strano link poco raccomandabile, attraverso il quale è possibile seguire la procedura di sblocco della carta. Inutile dire che è tutto falso, nessuna carta prepagata è stata in realtà sospesa, si tratta soltanto dell’ennesimo tentativo di truffa ai danni degli utenti.

Ecco il testo contenuto all’interno dell’SMS malevolo inviato alcuni mesi fa:

Gentile, la sua prepagata Evolution con numero 5333* è stata sospesa. Accedi su www.sicurezzawebprepagata.eu per seguire la procedura di sblocco”.

   

Cliccando sul link contenuto nell’SMS si viene indirizzati ad una pagina all’apparenza simile a quella del sito ufficiale di Poste Italiane, nel quale è visibile una sezione dedicata al login dove vengono richiesti il Nome utente e la Password per accedere alla propria area dedicata.

Si tratta di phishing, ovvero pesca a strascico, una particolare frontiera delle frodi informatiche mediante la quale si ingannano gli utenti della reteconvincendoli a fornire informazioni personali, dati finanziari o codici di accesso, fingendosi un ente affidabile.

Questo link non appartiene a Poste Italiane, che non ha nulla a che fare con questo genere di iniziative ideate dai cybercriminali per ingannare gli utenti della rete meno attenti.

Il tentativo ideato da hacker e truffatori, dato che coinvolge il tradizionale SMS, può colpire un numero più ampio di persone, poiché vengono sottoposti al rischio anche coloro che non hanno tanta dimestichezza con app come Telegram e Whatsapp.

Si tratta di un tentativo di frode online, definito SCAM, che sfrutta i mezzi di comunicazione istantanea più noti, per diffondersi nel modo più rapido possibile, come email, applicazioni di messaggistica istantanea e messaggi tradizionali come in questo specifico caso.

Al fine di evitare in questi vecchi, ma attualissimi trucchi, MondoMobileWeb fornisce alcuni piccoli consigli: è bene infatti prestare attenzione alla grammatica, spesso errata, per via del fatto che gli autori dei testi essendo spesso stranieri, il più delle volte non possiedono una buona padronanza dell’italiano, accertarsi sempre della provenienza del messaggio ed evitare di seguire le istruzioni contenute all’interno del messaggio, quindi non cliccare mai e per nessun motivo sui link che questo contiene.

Aggiornamento

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.