Ringo Mobile avverte i suoi clienti che dal 2019 il servizio potrebbe essere non più erogato


Ringo Mobile, l’operatore virtuale facente parte di ICS Group, in queste ultime ore ha avvisato i suoi clienti comunicando che dal 31 Dicembre 2018 i suoi servizi mobili potrebbero essere non più erogati, invitandoli ad effettuare il passaggio ad altro operatore entro tale data.

Ringo Mobile è un operatore virtuale di telefonia mobile che opera in tutta Italia sfruttando la copertura GSM, GPRS, UMTS, HSDPA, HSUPA della rete TIM fino in 3G, collaborando con Nòverca in qualità di suo aggregatore.

Ringo Mobile

Nel messaggio Ringo Mobile non ha dato la certezza di chiusura del servizio, probabilmente per evitare, forse, un nuovo caso Bip Mobile, difatto sta avvertendo i suoi clienti di cambiare operatore se vogliono continuare ad utilizzare il proprio numero di telefono mobile.

Ringo Mobile

Si ringrazia Piero per la foto

   

Ecco l’sms inviato: “Dal 31 Dicembre 2018 i servizi mobili Ringo Mobile potrebbero essere non più erogati, la invitiamo ad effettuare il passaggio ad altro Operatore entro tale data“.

Il sito ufficiale dell’operatore (www.ringomobile.it) non è accessibile, quindi non è presente nessuna comunicazione.

Un anno fa anche a causa di gravi disservizi per attivare nuove sim ricaricabili Ringo Mobile e di effettuare ricariche, molti consumatori avevano pensato all’imminente chiusura di Ringo Mobile.

Dopo mesi di silenzio, questo sms avverte i clienti Ringo Mobile che dal 2019 possono rimanere senza linea. L’operatore virtuale si era fatto conoscere nell’Agosto 2016 grazie all’invio delle sim in maniera gratuita e per la tariffa voce a consumo di 5 centesimi di euro al minuto. Successivamente molte sim richieste dai consumatori, non sono mai state spedite.

Si ringraziano Davide, Piero, Nicola e Simone per le prime segnalazioni.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.