Fastweb: #nientecomeprima introduce la trasparenza sulla velocità dichiarata


Oggi 27 Agosto 2018 Alberto Calcagno, amministratore delegato di Fastweb ha annunciato il nuovo e sesto capitolo della strategia Fastweb #nientecomeprima.

Attraverso un video, Calcagno ha annunciato la novità relativa alla trasparenza riguardante la velocità di connessione delle linee fisse. Così, dopo l’abolizione di costi nascosti, delle promozioni a tempo, dei vincoli di durata e delle penali in caso di recesso anticipato per la telefonia fissa e mobile, arriva oggi l’introduzione della trasparenza sulla velocità dichiarata.

Fastweb, all’attivazione del nuovo contratto di abbonamento, comunicherà al cliente l’esatta velocità con cui potrà navigare grazie alla propria connessione di casa. Ad attivazione avvenuta, riceverà una chiamata da parte di un operatore Fastweb, con il quale verrà effettivamente testata la velocità e, nel caso in cui non corrispondesse a quella effettivamente comunicata nel contratto, il cliente potrà decidere di recedere dal contratto senza vincoli né penali.Trasparenza

Roberto Chieppa, Marketing and Customer Experience Officier di Fastweb, ha dichiarato:

 “Con il sesto episodio della nostra strategia #nientecomeprima rinnoviamo ulteriormente il patto di fiducia con i nostri clienti proprio nell’essenza del servizio. Essere trasparenti è il nostro obiettivo e da oggi lo siamo anche sulla velocità di collegamento, differenziandoci nettamente sempre più da quello che fa il resto mercato, così come avevamo già fatto abolendo per primi tutti i costi nascosti, le penali e i vincoli di durata sul fisso e sul mobile”.

Tale introduzione si collega coerentemente alla possibilità dei clienti Fastweb, arrivata nel mese di Giugno 2018, di poter richiedere il passaggio ad una tecnologia di grado più alto in modo gratuito tramite le pagine online MyFastPage o l’app MyFastweb, valido anche nel caso in cui si richieda la sostituzione del model o l’opzione Ultrafibra.

   

Grazie alla strategia #nientecomeprima, Fastweb si è proposta di cambiare il volto del mondo della telefonia, introducendo modifiche a tutto ciò che prima era considerato nascosto e poco chiaro per gli utenti che decidevano di aderire al programma di un operatori. Così Fastweb ha eliminato i costi nascosti derivanti da servizi aggiuntivi (segreteria, controllo del credito, trasferimento di chiamata, le penali per recesso anticipato), eliminando le promozioni temporanee ed adottando soltanto dei prezzi fissi e duraturi, che siano validi anche oltre il periodo in cui vengono lanciati.

Un’altra novità di Fastweb è stata quella di permettere ai già clienti di fisso o mobile, di aderire alle nuove offerte proposte come se fossero nuovi clienti, eliminando ogni distinzione ed ogni costo aggiuntivo. Tutti i suoi nuovi clienti, inoltre, possono recedere dalle offerte senza vincoli, differentemente da quelli imposti comunemente sul mercato.

La strada della trasparenza viene seguita anche grazie all’introduzione della fattura “tutto incluso” dove possono essere rintracciate tutte le componenti dal costo di attivazione, ai contributi aggiuntivi per il modem e l’opzione Ultrafibra.

Infine Fastweb spinge sulla convergenza tra fisso e mobile, infatti verranno applicati sconti di 5 euro, su entrambe le componenti, ai clienti che sceglieranno di attivare sia fisso che mobile.

Le offerte Fastweb attualmente attivabili, vedono Mobile base che offre 1 GB, 100 minuti e 100 sms a 1,95 euro al mese per i già clienti del fisso (2,95 euro al mese per i clienti solo mobile) ; inoltre sono state adesso lanciate la nuova Mobile Voce & Giga con 20 GB, 1000 minuti e 100 sms a 5,95 euro al mese per i clienti fissi (10,95 euro al mese e 10 GB per i clienti solo mobile) e Mobile Freedom che per i clienti fissi prevede 30 GB, minuti illimitati e 100 sms a 9,95 euro al mese (14,95 euro al mese con 20 GB per i clienti solo mobile).

Trasparenza

I minuti di traffico incluso possono inoltre essere usati per chiamate anche più di 55 destinazioni internazionali, tra cui Europa, Cina, Canada e Stati Uniti, e possono essere usati inoltre quando si è in roaming in Europa e, unici in Italia, anche in Svizzera. I clienti di tutte le offerte mobili Fastweb beneficiano inoltre del servizio 4G/4GPlus e di una copertura sul territorio nazionale di oltre il 98% sia voce che internet, oltre alla navigazione illimitata con copertura WOW FI.

Per quanto riguarda le offerte per fisso, Fastweb ne offre invece due. Internet è al prezzo di 29,95 euro al mese (che scende a 24,95 scegliendo Fastweb anche sul mobile) consente di navigare senza limiti alla massima velocità disponibile. Internet + Telefono offre invece a 34,95 euro al mese (29,95 euro per i clienti che scelgono anche Fastweb sul mobile), oltre alla navigazione senza limiti, anche chiamate illimitate dal proprio telefono di casa verso i numeri nazionali. Entrambe le offerte includono, senza costi aggiuntivi, FastGate, il modem di ultima generazione in grado di massimizzare le prestazioni di rete offrendo la massima copertura domestica e la più elevata velocità di navigazione internet, anche in wi-fi, su tutti i dispositivi.

Tutte le offerte sia fisse che mobili sono attivabili, in edizione limitata, fino al 30 settembre 2018, salvo proroghe.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.