Irideos continua la sua corsa e punta ad acquisire il 100% del capitale di Clouditalia


Irideos S.p.A sta tentando di acquisire Clouditalia Telecomunicazioni S.p.A., precedentemente nota con il nome di Eutelia. Irideos, società di F2i, fondi italiani per le infrastrutture, e terza struttura a banda larga del paese, aveva dichiarato di voler presentare un piano industriale 2018-2022 in grado di conquistare le imprese italiane per ottenere un rendimento annuo di oltre il 12%.

È quanto riportato dal quotidiano Arezzo24.net, che cita anche le precedenti dichiarazioni di Marco Innucci, amministratore delegato di Clouditalia, che era alla ricerca di nuovi soci, ma che si ritrova adesso con un’offerta per acquisire il 100% della società da parte di Irideos, che ha intenzione di creare il terzo polo delle telecomunicazioni in Italia.

Quella di Irideos, stando al suo amministratore delegato Mauro Maia, è una “fibra accesa“, in grado di offrire sin da subito servizi utili per la crescita e lo sviluppo, con particolare riferimento al settore business.

Irideos possiede attualmente circa 15 mila chilometri di rete fibra, 2100 punti di accesso e dieci centri di raccolta dati.

   

Clouditalia è invece una società nata nel 2012, attiva nel campo delle telecomunicazioni e del cloud computing. Tra le altre cose, la società offre anche servizi di telefonia fissa e mobile, connettività dati e servizi all’ingrosso.

Nel Luglio del 2017, Clouditalia aveva siglato un accordo per l’acquisizione del 100% delle quote di Noitel Italia.

All’epoca, Marco Iannucci, amministratore delegato di Clouditalia, aveva dichiarato che Noitel Italia costituiva l’esempio del tessuto industriale italiano che con piccole dimensioni riesce a raggiungere risultati importanti. L’operatore rappresentava per Clouditalia un importante plus per creare valore alla sua clientela, anche grazie a una maggiore integrazione dei servizi offerti.

L’operazione di acquisizione di Clouditalia è stata sottoposta alla valutazione dell’AGCM. In caso di esito positivo, F2i, che controlla Irideos, acquisterà il controllo esclusivo di Clouditalia e delle società controllate Acamtel e Noitel.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.