Samsung: è arrivato Galaxy Note 9 con S-Pen Bluetooth e 512 GB di memoria interna


Oggi 9 Agosto 2018, alle ore 17 a New York è stato svelato ufficialmente con l’appuntamento estivo “Samsung Galaxy Unpacked” il nuovo smartphone Samsung Galaxy Note 9.

Da un video introduttivo ufficiale rilasciato per errore da Samsung sono stati svelati in anteprima il design dello smartphone, la nuova pennina e la capienza della memoria.

Il device è simile esteticamente al Note 8 con degli angoli abbastanza arrotondati, mentre la pennina denominata S-Pen è la vera novità dello smartphone e possiede caratteristiche uniche in tema di precisione e interazione tramite tecnologia Bluetooth. Nel video introduttivo ufficiale si possono notare le colorazioni con lo smartphone di colore blu e la S-Pen di colore giallo. Inoltre, il dispositivo ha una versione con ben 512 GB di memoria interna con la possibilità di poterla espandere di altri 512 GB tramite Micro SD, raggiungendo quindi un terabyte di spazio di archiviazione disponibile.

   

La S-Pen permette, tramite la pressione su un tasto presente nella parte superiore, di poter controllare tramite la tecnologia Bluetooth varie funzioni del dispositivo, come la fotocamera, le presentazioni o le app, il tutto senza toccare lo smartphone. Inoltre, la S-Pen ha un’autonomia di 10 metri ed è possibile caricarla in soli 40 secondi.

Disponibile anche una funzione denominata Samsung Dex che consente di connettere Galaxy Note 9 a un monitor, una tastiera e un mouse per un’esperienza desktop tramite lo smartphone. Tramite Samsung Dex è possibile utilizzare applicazioni, leggere documenti e impostare o controllare notifiche su un’interfaccia desktop.

Samsung Galaxy Note 9, disponibile nelle colorazioni Midnight Black, Ocean Blue, e Lavander Purple, presenta un infinity display da 6,4’’ Super Amoled QUADHD+ Corning Gorilla Glass 5 e risoluzione 2960×1440, sistema operativo Android 8 Oreo, processore Exynos serie 9 modello 9810 Octa Core con velocità clock fino a 2,9 Ghz e dotato di coprocessore grafico Mali ARM Mali-G72, 6/8 GB di RAM e 128/512 GB di memoria interna, speaker stereo AKG, e infine batteria al litio da 4000 mAh.

Il comparto fotografico è composto da un doppio sensore ISOCELL da 12 Megapixel, con il sensore principale avente apertura focale f/1.5 – f/2.4 e il sensore secondario avente un teleobiettivo per zoom 2X e apertura focale f/2.4. La fotocamera anteriore è composta da un sensore da 8 Megapixel con apertura focale f/1.7. La fotocamera del Samsung Galaxy Note 9 permette, un po’ come il Galaxy S9, la modalità Super Slow Motion, con il sensore capace di raggiungere i 960 frame al secondo.

Infine, per ciò che riguarda la connettività, lo smartphone, che possiede la certificazione IP68 di resistenza all’acqua e alla polvere, ha slot USB 3.1 type C, e permette connessione in 4G Lite, Wifi 802.11 a / b / g / n / ac dual band, Bluetooth 5.0, e NFC.

 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter e iscriviti gratis nel nostro canale Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale. Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze.


 



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus