Archivio

Velocità di connessione: spostandoci nelle mete turistiche da Nord a Sud la situazione è differente

Connettendosi tramite smartphone o tablet in questo periodo si può notare come la velocità di connessione nelle mete turistiche italiane è molto variabile, infatti spostandosi da Nord a Sud la situazione è notevolmente differente.

Secondo uno studio di Luglio 2018, condotto da SosTariffe.it grazie all’app Open Signal Maps, esaminando nel dettaglio la copertura 2G, 3G e 4G, la velocità di connessione e i tempi di latenza media dei quattro principali operatori italiani di telefonia mobile (Tim, Vodafone, Wind Tre e Iliad) nelle località estive più gettonate di quest’estate, individuate dal report “Summer Vacation Value” di TripAdvisor, c’è una notevole differenza tra Nord e Sud.

Rimini, nota località balneare della riviera romagnola, conquista il podio nazionale per ciò che riguarda la velocità di download in 2G, 3G e 4G, in media tutti e quattro i provider raggiungono 25 Mbps, con picchi fino a 44,4 Mbps. La velocità in upload, invece, raggiunge oltre i 9 Mbps. In città è disponibile anche la tecnologia 4G o LTE, che permette di raggiungere quasi i 39 Mbps in download, ma con il provider migliore si arriva a superare i 57 Mbps.

Per ciò che riguarda i tempi di latenza, cioè il lasso temporale necessario per il passaggio dei dati dal dispositivo al server e ritorno, sono notevolmente bassi, pari a 63 millisecondi (ms).

La seconda destinazione vacanziera con una copertura di ottima qualità è Riccione, che permette di effettuare download ad una velocità di 21 Mbps, utilizzando la connettività 4G si raggiungono i 33,28 Mbps in download e l’operatore più efficiente riesce a raggiungere la velocità di 46,38 Mbps. La velocità in upload, invece, è pari a 9 Mbps. I tempi di latenza sono anche qui abbastanza bassi, pari a 72 millisecondi.

Terzo posto per Ischia, l’isola campana assicura una buona navigazione in rete ai propri turisti, con una velocità in download pari a 18 Mbps e in upload pari a 7,01 Mbps. Anche qui disponibile la rete 4G LTE, con velocità in download pari a 20,14 Mbps. I tempi di latenza, infine, sono pari a 88 millisecondi.

Scendendo in classifica si trova l’isola d’Elba, la località Toscana permette velocità in download fino a 16,50 Mbps e in upload fino a 5,55 Mbps. Utilizzando la connessione 4G per scaricare i dati si riesce a raggiungere velocità in download fino a 26 Mbps. I tempi di latenza sono pari a 91 millisecondi.

Subito dopo in classifica si trova Porto Cesareo, la località salentina registra una velocità in download lievemente inferiore rispetto che in Toscana, infatti le velocità registrate sono pari a 15,56 Mbps in download e 5,34 in upload, con tempi di latenza di 98 millisecondi. Sfruttando la rete 4G è possibile navigare ad una velocità fino a 27,74 Mbps in download.

Spostandosi al Nord della Puglia, più precisamente a Vieste, la velocità in download si aggira intorno ai 13,75 Mbps, mentre quella in upload arriva fino a 5,63 Mbps. Utilizzando la rete 4G si riesce a raggiungere una velocità in download pari a 17 Mbps. Il problema in questa località sono i tempi di latenza, davvero molto lunghi, pari a 136 ms, i più lunghi di tutte le località considerate nello studio statistico.

In provincia di Lecce, nel comune di Ugento, va a rilento sia la velocità in download pari a 13 Mbps, sia quella in upload pari a 6 Mbps. Tempi di latenza nella media, in quanto arriva fino a 98 ms. Connettendosi in 4G LTE la velocità in download arriva fino a 16 Mbps, mentre la velocità in upload si attesta intorno ai 16,94 Mbps, la più lenta in assoluto di tutte le mete esaminate.

Agli ultimi posti per qualità della connessione, velocità e performance di rete si trova l’estremo Sud e le isole,  almeno se si prendono in considerazione le località passate al setaccio da SosTariffe.it.

La località di Ricadi, comune in provincia di Vibo Valentia, è raggiunta da un solo operatore mobile e non è coperta dal 4G. In compenso la velocità media di download si attesta intorno ai 15 Mbps, quella di upload a 6 Mbps e i tempi di latenza sono pari a 99 millisecondi.

Nemmeno San Vito lo Capo, comune in provincia di Trapani, possiede una connessione eccelsa. Infatti la velocità in download è fino a 12,22 Mbps, quella in upload raggiunge i 4,70 Mbps, e non è disponibile connettività in 4G. I tempi di latenza, inoltre, sono abbastanza lunghi, pari a 109 millisecondi. La località dell’isola siciliana è coperta infine solo da due operatori telefonici su quattro.

Stesso discorso per Villasimius, comune in provincia del Sud Sardegna. I turisti di Villasimius potranno scaricare dati ad una velocità pari a 10 Mbps in download, ed effettuare upload ad una velocità di 6 Mbps. I tempi di latenza sono pari a 94 ms. Disponibile in questa località sarda solo un provider su quattro.

Fonte: SosTariffe.it

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button