Vodafone: scattano da oggi gli aumenti fino a circa 10% in più al mese su alcune offerte ricaricabili


Vodafone Italia si è adeguata al rinnovo mensile effettivo delle sue offerte per i clienti privati ricaricabili dal 25 Marzo 2018, mentre per i clienti privati in abbonamento mobile e rete fissa dal 5 Aprile 2018.

Inizialmente aveva previsto, oltre al ripristino del mese come periodo di cadenza del rinnovo delle proprie offerte, anche un aumento dell’importo di ciascun rinnovo dell’8,6%. Tale aumento in realtà non è stato attuato, infatti Vodafone il 23 Marzo 2018, ha ufficializzato l’assenza di aumenti di prezzo del canone mensile delle offerte di telefonia mobile e fissa.

Quindi riassumendo: la spesa complessiva mensile non era cambiata, il numero di rinnovi mensili delle offerte ogni 7 o 28 giorni si è ridotto da 13 a 12 ed il bundle delle offerte è rimasto uguale a quello precedente, ma usufruibile per un mese intero e non più per 28 giorni. Tutto ciò, sia per le offerte ricaricabili mobili che per i clienti di rete fissa e i clienti in abbonamento.

Tuttavia, come già trattato, a partire dal primo rinnovo utile da oggi 27 Maggio 2018 sono cambiate le condizioni tariffarie di alcune offerte mobili prepagate, che subiranno un aumento del rinnovo mensile che varierà da 0,69 euro a 1,49 euro.

   

Vodafone Special 20GB da 12 euro al mese a 13,19 euro al mese

Secondo le testimonianze di tanti consumatori Vodafone l’aumento è stato di circa 9,99% in più al mese per tante offerte ricaricabili per i clienti consumer. Per esempio: le offerte a 7 euro al mese sono passate a 7,69 euro al mese; le offerte a 7,50 euro al mese sono passate a 8,25 euro al mese; quelle da 10 euro sono passate a 10,99 euro; quelle da 12 euro sono passate a 13,19 euro; quelle da 15 euro sono passate a 16,49 euro.

A fronte di questo aumento, Vodafone ha deciso di regalare la promozione 2 Giga Free che offre 2 Giga gratis in più ogni mese per 1 anno ad alcuni clienti ricaricabili privati impattati dalle ultime rimodulazioni. Da un mese alcuni clienti Vodafone coinvolti possono richiedere l’attivazione di questa promozione gratuita tramite il Servizio Clienti 190 o tramite il servizio assistenza chat all’interno dell’App MyVodafone dopo aver consultato ToBi.

MondoMobileWeb aveva consigliato di richiedere l’attivazione della promozione “2 Giga Free” direttamente dall’App MyVodafone. Dopo aver dialogato un pò con il bot ToBi, infatti, scrivendo “chat” per due volte consecutive, il sistema permette di chattare con un esperto.

Negli ultimi giorni Vodafone ha chiamato alcuni clienti che subiranno la rimodulazione per offrire la promozione 2 Giga Free. Quindi, oltre alla possibilità di richiedere tramite chat o servizio clienti l’attivazione, si poteva anche essere direttamente contattati dall’operatore per ricevere 2 Giga gratis in 4G per 12 mesi. La promozione 2GB Free è un esempio di azione di caring, spesso proposta dopo alcune rimodulazioni unilaterali.

Vodafone ha giustificato queste modifiche unilaterali così: “A seguito delle mutate condizioni di mercato e per continuare a garantire la qualità dei servizi legata ai nostri investimenti sulla rete“.

Ovviamente il cliente può non accettare la variazione e quindi recedere o passare ad altro operatore senza costi o penali fino al giorno prima della variazione contrattuale, specificando nella causale “modifica delle condizioni contrattuali“.

I clienti Vodafone che hanno un’offerta che include telefono, tablet, “Mobile Wi-Fi”, o prevede un contributo di attivazione a rate, potranno continuare a pagare, a seconda dell’offerta, le eventuali rate residue addebitate con la stessa cadenza e con lo stesso metodo di pagamento prescelto. Il diritto di recesso può essere esercitato gratuitamente, eventualmente mantenendo attiva un’offerta che include un telefono e continuando a pagare le rate residue con la stessa cadenza e metodo di pagamento.

Ricordiamo, infine, che tutte le offerte ricaricabili consumer attivate dal 18 Aprile 2018 non prevedono queste rimodulazioni.

Vodafone continuerà il suo periodo di rimodulazioni. Infatti, a partire dal 10 Giugno 2018, i clienti Vodafone con un’offerta con SIM dati, sia ricaricabile che abbonamento, avranno un aumento del canone mensile secondo la loro tariffa. Invece dal 10 Luglio 2018 sarà il turno per alcuni clienti di rete fissa. Gli aumenti possono arrivare fino a 3 euro al mese in più.

L’ultimo turno, per queste modifiche unilaterali, sarà per i clienti mobili in abbonamento. Infatti, per loro scatteranno gli aumenti di 3 euro al mese in più a partire dal primo rinnovo utile dal 16 Settembre 2018. In cambio riceveranno 10 Giga in più al mese a partire dal 10 Giugno 2018.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.