App e Prog

Photomath: l’app che risolve operazioni matematiche con una semplice foto

Photomath è l’applicazione per chi è alle prese con calcoli matematici come espressioni algebriche, equazioni, disequazioni e molto altro. Scopriamo insieme come funziona.

Photomath non è un semplice risolutore di problemi matematici, ma spiega passo passo agli utenti come arrivare alla soluzione finale. Utilizzare l’app è molto semplice: basterà aprirla e inquadrare con la fotocamera il calcolo matematico da risolvere, sia scritto a mano che nel libro di testo. Eventualmente, è possibile anche utilizzare la calcolatrice smart che permette di risolvere diverse operazione matematiche (come equazioni e disequazioni) inserendo i numeri manualmente. L’applicazione, quindi, è dotata di calcolatrice fotocamera, calcolatrice smart e riconoscimento della calligrafia.  Inoltre, è in grado di rappresentare i grafici delle funzioni matematiche, incubo per molti studenti delle superiori.

Photomath supporta: calcoli aritmetici, numeri interi, frazioni, numeri decimali, radici, espressioni algebriche, equazioni/disequazioni lineari, equazioni/disequazioni quadratiche, equazioni/disequazioni assolute, sistemi di equazioni, logaritmi, trigonometria, funzioni esponenziali e logaritmiche, derivative e integrali.

Con il nuovo aggiornamento sono state introdotte diverse novità:

  • Nuove spiegazioni animate per operazioni matematiche di base (divisioni, moltiplicazioni, addizioni e sottrazioni lunghe)
  • Supporto avanzato per problemi matematici risolvibili (limiti, scelta, derivate complesse, ecc.)
  • Menu dei metodi di risoluzione ridisegnato e più facile da usare
  • 16 nuove lingue, per un totale di 36 lingue in cui ricevere spiegazioni matematiche.

Specifichiamo che l’ applicazione è totalmente gratuita e scaricabile sia da Google Play che da App Store. Photomath è un’app molto apprezzata dagli gli utenti, infatti ha un indice di gradimento di 4,6 su 5 (Google Play Store) e 4,8 su 5 (utenti Apple).

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button