Tim ed Ericsson avviano il processo di digitalizzazione della rete di accesso radio mobile a Torino: per la prima volta, viene utilizzata la nuova piattaforma vRAN


Tim ed Ericsson collaborano per lo sviluppo del 5G in Italia già dal 2017, avvalendosi di 12 grandi partner industriali, in diverse città italiane.

Oggi, viene annunciato che a Torino è ufficialmente avviato il processo di digitalizzazione della rete di accesso radio mobile, utilizzando per la prima volta la piattaforma virtual Radio Acces Network, note anche con il termine vRAN, di tipo LTE Advanced, il cui completamento era stato annunciato questo mese.

Grazie a questa partnership con Ericsson, TIM potrà rafforzare la sua trasformazione digitale secondo il modello DigiTIM, al fine di offrire una customer experience semplice e completa, ottimizzando l’efficienza operativa con virtualizzazione e automazione dei sistemi di rete.

   

Si tratta di un grande risultato, che trova posto all’interno di una lunga collaborazione volta ad accelerare l’evoluzione della rete 5G: la tecnologia vRAN trasforma infatti la rete di accesso in una piattaforma cloud ad alta flessibilità, per gestire molti servizi innovativi e garantire l’automazione e l’ottimizzazione dei processi associati. I cosiddetti sistemi intelligenti, o Self Organizing Network, costituiscono un aspetto di grande rilievo nella collaborazione tra le due società, poiché permettono di incrementare il livello di automazione dei processi, soprattutto per il servizio VoLTE, una tecnologia che consente di avviare chiamate vocali ad ottima ricezione su rete LTE 4G attraverso architettura IMS.

Giovanni Ferigo, il Direttore Technology di TIM, ha dichiarato a tal proposito che la virtualizzazione della rete di accesso inizia con il 4.5G e rappresenta un passaggio chiave per l’evoluzione verso il 5G. Affinché il processo di digitalizzazione funzioni, occorrerà grande flessibilità ed efficienza operativa, anche al fine di assicurare la sostenibilità degli investimenti.

Fredrik Jejdiling, Vice Presidente Esecutivo e Head of Business Area Networks di Ericsson, dichiara invece che la partnership con TIM sulla vRAN è la dimostrazione di come l’evoluzione verso il 5G sia già iniziata, permettendo una virtualizzazione completa della rete di accesso radio. Questa prima esperienza di dispiegamento, avvenuta con successo a Torino, dovrà ora essere trasformata in un dispiegamento nazionale.






 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter e iscriviti gratis nel nostro canale Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale. Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze.


 



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus