Anche Sky si adegua alla legge sulla fatturazione mensile a partire da giorno 1 Aprile 2018


La legge 4 dicembre 2017 n.172, di cui abbiamo tanto parlato nelle ultime settimane, segna il ritorno alla fatturazione mensile per tutti gli operatori di telecomunicazione e anche per le reti televisive. Rientravano quindi nel mirino del decreto anche i servizi Sky, che ha dovuto seguire la stessa procedura degli operatori per adeguarsi alla nuova legge entro Aprile 2018.

Sul sito ufficiale di Sky, figura infatti da oggi una comunicazione ufficiale, con cui la piattaforma televisiva annuncia di applicare la cadenza mensile a partire da giorno 1 Aprile 2018, dando l’addio alla fatturazione ogni 28 giorni.

La comunicazione tiene a sottolineare che il costo complessivo non cambierà, in quanto verrà semplicemente diviso l’importo annuale per 12 mensilità, invece di 13. Si tratta dello stesso metodo applicato fino ad ora anche dagli operatori delle telecomunicazioni, che noi di Mondomobile avevamo già previsto a tempo debito, per non perdere la quota di ricavi creata attraverso l’artificiosa tredicesima mensilità.

Sul sito ufficiale, nel comunicato diramato oggi giorno 29 Gennaio 2018, sono presenti delle tabelle che indicano il valore dell’adeguamento dei singoli pacchetti.

   

Per quanto concerne il più classico Sky TV, il prezzo passerà da 19,90 euro ogni 4 settimane a 21,60 euro al mese. Sky Cinema salirà da 15 euro ogni quattro settimane a 16,20 euro al mese, mentre Sky Sport, o Sky Calcio, da 14 euro ogni quattro settimane a 15,20 euro al mese.

I pacchetti aggiuntivi Sky Famiglia e Sky Go Plus non costeranno più 5 euro ogni 4 settimane, ma 5,40 euro al mese, mentre Sky HD avrà un prezzo di 6,40 euro al mese, invece di 6 euro ogni 4 settimane.

Le informazioni qui riportate, divulgate dal sito ufficiale, sono già disponibili anche su tutti i decoder sky sotto forma di messaggio di sistema, premendo dal telecomando il tasto Menù e cercando la voce “Sky informa”.

Si ringrazia Alberto per la segnalazione.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.