Action for 5G: “Call For Startup” lanciata da Vodafone per stimolare e supportare la nascita di progetti innovativi per lo sviluppo della rete 5G


Come già noi di MondoMobileWeb vi abbiamo anticipato, Vodafone ha creato un sito web dedicato allo sviluppo del 5G, lanciando Action for 5G, una «call for startup» per stimolare e supportare la nascita di progetti innovativi per lo sviluppo della nuova rete.

L’obiettivo del bando Action for 5G, realizzato in collaborazione con PoliHub, incubatore del Politecnico di Milano, è quello di stimolare e supportare la nascita di progetti innovativi che individuino nel 5G il fattore abilitante distintivo, incidendo sullo sviluppo dell’ecosistema della nuva rete e contribuendo, in questo modo, a definire gli standard futuri della nuova tecnologia.

Il bando permetterà l’accesso a finanziamenti, risorse e spazi dell’Open Lab IoT di Vodafone per lo sviluppo di servizi e applicazioni Narrowband Internet of Things e al Campus Open Lab del Politecnico di Milano e agli spazi del Polihub dove verranno installate stazioni radio base 5G per consentire la sperimentazione dei servizi ideati.

   

Il bando si rivolge a:

  • Start-up innovative già costituite con solide metriche (es. fatturato, clienti) e team formati e dedicati;
  • Start-up innovative costituende, anche da parte di studenti, giovani laureati e ricercatori, con asset di unicità e proprietà intellettuale difendibile;
  • Piccole e Medie Imprese (“PMI”) con asset, risorse e team dedicati al progetto presentato;
  • Imprese Sociali operanti nei settori considerati ad utilità sociale con asset, risorse e team
    dedicati al progetto presentato.

Gli ambiti su cui si baserà la sfida saranno:

  • Robotica e sensoristica per Industria 4.0 e Sanità
  • Dispositivi e sensori connessi per IoT, Smart City & Smart Grid e Sicurezza
  • Applicazioni di Big Data Analytics e Soluzioni Digitali mobili per Sicurezza, Sanità e Industria 4.0
  • Soluzioni e dispositivi AR/VR in ambito Entertainment, Sicurezza e Sanità
  • Dispositivi Wearable connessi in mobilità per Sanità, Education e Entertainment

I progetti innovativi verranno pre-selezionati per accedere alla fase di “Progettazione in 5G” all’interno della quale riceveranno un primo finanziamento con il quale fare o finalizzare il progetto di integrazione del proprio prodotto/servizio con il 5G.

I progetti finalisti più meritevoli accederanno alla fase di “Sviluppo e Test in Lab” durante la quale potranno usufruire di spazi di lavoro necessari a poter testare il nuovo prodotto/servizio, apportando i necessari fine-tuning al prototipo per ottimizzarne l’integrazione con la rete e l’architettura 5G.

I migliori progetti, valutati come altamente innovativi e strategici da Vodafone e dai Venture Capitalist coinvolti da Vodafone, riceveranno seed funding e/o investimenti a supporto del lancio commerciale del progetto.

Il programma si articola nelle seguenti fasi:

  1. Raccolta delle candidature: fino al 31 Marzo 2018
  2. Valutazioni delle candidature e pre-selezione: fino al 30 Aprile 2018
  3. Progettazione in 5G: Maggio – Giugno 2018
  4. Presentazione e selezione finale dei progetti: entro 31 Luglio 2018
  5. Sviluppo e Test in Lab: Settembre – Dicembre 2018

La partecipazione ad Action for 5G è gratuita. La candidatura dei progetti dovrà essere presentata entro le ore 17:00 del 31 Marzo 2018 sul www.actionfor5g.it.

Vodafone Italia metterà a disposizione dei progetti selezionati un totale di 2,5 milioni di euro su 12 mesi, senza obbligo di restituzione. Eventuale residuo potrà essere reinvestito nei successivi bandi Action for 5G oppure sui progetti innovativi che si saranno particolarmente distinti durante la gara.

Per ulteriori informazioni vi consigliamo di leggere il bando completo dedicato alla “Action for 5G”.

[Aggiornamento 10 Gennaio 2018 alle 11.30]

Ecco il comunicato stampa ufficiale di Vodafone:

Vodafone Italia lancia “Action for 5G”, il primo bando dedicato alle startup che vogliono contribuire con le loro idee innovative allo sviluppo del 5G in Italia.

Vodafone, che si è aggiudicata la sperimentazione 5G sulla città di Milano, con questo bando intende creare un ecosistema di aziende, sviluppatori e innovatori attorno al 5G, per trasformare Milano nella capitale europea del 5G con un investimento totale di 10 milioni di euro in 4 anni.

“Action for 5G” è realizzato in collaborazione con PoliHub – l’incubatore del Politecnico di Milano gestito dalla Fondazione Politecnico – con l’obiettivo di promuovere progetti e innovazioni di robotica, sensoristica, dispositivi connessi di Realtà Aumentata e Realtà Virtuale e, più in generale, di applicazioni e soluzioni digitali che abbiano nel 5G il fattore abilitante distintivo negli ambiti industria 4.0, sanità, smart city, smart grid, sicurezza ed entertainment.

Il bando è aperto a startup innovative (già costituite o costituende), PMI e imprese sociali con asset di unicità e proprietà intellettuale e team dedicati al progetto presentato.

La prima fase prevede la raccolta e la valutazione delle candidature. I migliori progetti saranno oggetto di due diligence da parte di investitori istituzionali italiani e di consulenti esterni ed accederanno alla fase di “Progettazione in 5G” nei mesi di maggio e giugno. In questa fase è previsto un primo finanziamento, oltre a sessioni tecnico-specialistiche per sviluppare l’idea progettuale in ottica 5G. I progetti saranno valutati da un Board costituto da membri di Vodafone Italia, Fondazione Vodafone, Politecnico di Milano e venture capitalist, che selezioneranno quelli più innovativi e strategici che potranno così accedere alla fase di “Sviluppo e Test in Lab” (settembre 2018 – dicembre 2018). In questa fase, le startup riceveranno il successivo finanziamento con la possibilità per Vodafone di entrare nel capitale della startup o di supportarla nel lancio commerciale del progetto. Inoltre, i progetti più interessanti saranno valutati per una possibile partecipazione alla sperimentazione del 5G di Vodafone su Milano.

Ogni anno Vodafone metterà a disposizione 2,5 milioni di euro per 4 anni, per un totale di 10 milioni di euro, in servizi di consulenza tecnico-specialistica o in denaro e l’accesso all’Open Lab di Vodafone e del Campus Open Lab del Politecnico di Milano nonché agli spazi e servizi del PoliHub.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.