Telecom Italia ha provveduto al distacco della rete nei confronti dei clienti Digitel


Dopo giorni di disservizi e di assenza di servizio per gli utenti Digitel della rete fissa, la società ha pubblicato le ragioni di tale situazione. Telecom Italia, principale creditore di Digitel Italia SpA, ha provveduto al distacco della rete nei confronti di quest’ultima. Le ragioni sono state spiegate in un comunicato pubblicato sul sito www.digitelitalia.com e sulla pagina Facebook.

Alla base della decisione di Telecom Italia ci sarebbe anzitutto, secondo quanto dichiarato da Digitel Italia, il rifiuto delle trattative di concordato preventivo proposte dalla stessa a Telecom Italia. In genere tale procedura è proposta per evitare la dichiarazione di fallimento da parte di una società trovando un accordo che possa garantire la soddisfazione, seppure parziale, del creditore. In altre ipotesi la procedura di concordato preventivo può essere richiesta per garantire la continuità dell’attività d’impresa.

Così come il comunicato riporta, ad aver causato l’atteggiamento di TIM sarebbe stato conseguente al reclamo di Digitel avverso un’ordinanza del Tribunale di Roma del 3 novembre 2017 che ha “revocato […] un decreto ottenuto da Digitel Italia” e per cui sarebbe stata prevista un’udienza per il 22 novembre p.v.

A conferma di questo anche il numero verde di Digitel 800.901.669., invece che assicurare il regolare funzionamento del servizio dell’assistenza clienti, interrompe la chiamata per farne ripartire una nuova in cui viene spiegata la situazione e la volontà da parte della società di ricorrere a via legali contro il comportamento di TIM.

   

Intanto sulla pagina Facebook di Digitel Italia gli utenti hanno espresso preoccupazioni e incertezze. Vi sono stati casi in cui addirittura l’amministratore delegato, rispondendo attraverso il profilo della società ha messo a disposizione un recapito telefonico alternativo per rispondere alle domande degli utenti.

Dietro la faccenda alcuni ipotizzando una rivalsa di Telecom, difendendo quanto la telco stesse cercando di tracciare una nuova prospettiva per il futuro. Oscuri appaiono tuttavia al momento le ragioni di quanto sta accadendo.

Si ringrazia Attilio per la segnalazione.

 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter e iscriviti gratis nel nostro canale Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale. Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze.


 



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus