Tech

Huawei Mate 10 Pro: il primo smartphone con intelligenza artificiale NPU

Durante una conferenza stampa tenutasi a Monaco di Baviera, Huawei ha annunciato il lancio del suo top di gamma: Huawei Mate 10 Pro con 6GB di RAM e display FullHD+ da 6 pollici in rapporto 18:9. 

Huawei Mate 10 Pro è il primo smartphone a integrare l’intelligenza artificiale ad apprendimento neurale (NPU) su un processore Kirin 970, che offre prestazioni superiori del 20% e un’efficienza energetica del 50% superiore rispetto al suo predecessore (Kirin 960 del Mate 9). E’ una macchina che impara da sola in base all’esperienza, in grado di migliorare il rendimento dell’hardware eliminando calcoli inutili e prevedere quello che verrà richiesto dall’utente.

Lo smartphone di casa Huawei ha un profilo in metallo e parte posteriore in vetro che presenta una doppia curvatura laterale ,leggermente arrotondata sui bordi, per facilitarne meglio la presa. Con il 10 Pro, anche la serie Mate passa a uno schermo “Fullview” e ad un display quasi privo di bordi (design borderless), Oled, 6 pollici, risoluzione 2160×1080 e formato 18:9. E’ resistente all’acqua e alla polvere, ma viene a mancare il jack audio da 3.5mm.

Il Mate 10 Pro è supportato dalla nuova versione Android 8.0 Oreo con l’interfaccia grafica EMUI 8.0, tipica di Huawei. E’ uno smartphone DUAL SIM, cioè in grado di ospitare due schede SIM, l’ unico con questa qualità tra i top di gamma.

E’ dotato di una batteria di ben 4000 mAh con  un sistema di gestione smart che impara il comportamento dello smartphone e alloca le risorse in modo intelligente per ottimizzare la durata della batteria, evitando sprechi di energia. Inoltre, supporta anche la tecnologia Supercharge in grado di ricaricare la batteria fino al 58% in circa 30 minuti; il tutto certificato e garantito negli standard di sicurezza.

Un altro punto di forza del Mate è la fotocamera. Come al suo predecessore ritroviamo la doppia camera verticale targata Leica, potenziata rispetto al modello precedente: la principale da 20MP  in B/N e la secondaria da 12MP a colori RGB (con apertura focale da 1,6 con lo scopo di aumentare la profondità degli scatti), entrambe affiancate da flash, per ottenere scatti nitidi anche nelle condizioni di più scarsa luminosità. La fotocamera sarà controllata dalla NPU, che sarà in grado di identificare istantaneamente l’oggetto che stiamo fotografando, regolando automaticamente il colore, il contrasto, la luminosità, l’esposizione e molto altro per produrre immagini perfettamente equilibrate.

Tra le altre funzionalità del Mate 10 Pro c’è Easy Talk, in grado di migliorare la qualità delle chiamate grazie al riconoscimento del linguaggio che viene processato ed amplificato. Un’ altra novità ,inserita da Huawei, è la modalità Easy Projection che consente di visualizzare su un monitor esterno un’interfaccia desktop tramite un classico cavo USB Type-C o HDMI. Anche lo split-screen diventa più intelligente, in quanto è in grado di dividere momentaneamente il display in base allo scenario d’uso.

Specifiche Tecniche:

– AMOLED da 6”, QHD con fattore di forma 18:9

– Processore Kirin 970 con NPU

– 6GB di RAM

– 128GB di memoria (non espandibile)

– Batteria da 4000mAh con SuperCharge

– Fotocamera posteriore doppia: 20MP bianco e nero + 12MP a colori, entrambe con apertura f/1.6

– Fotocamera frontale da 8MP, f/2.0

– EMUI 8.0 / Android 8.0 Oreo

Huawei Mate 10 Pro sarà lanciato nei colori titanium grey e midnight blue. Lo smartphone sarà disponibile in Italia a metà novembre, ad un prezzo di 849 euro. Ci sarà anche una versione speciale Porsche Design, dal costo di 1.395 euro e con 256 GB di memoria interna.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button