Vodafone: è ancora disponibile il cambio della tariffa a consumo Vodafone Senza Scatto New


Anche a Settembre 2018, salvo eventuali cambiamenti, il cliente Vodafone ricaricabile può modificare gratuitamente e in qualsiasi momento il proprio piano della SIM attivando il piano con tariffazione al secondo “Vodafone Senza Scatto New” compilando un modulo online dedicato all’interno del sito ufficiale di Vodafone.

Il profilo tariffario base (denominato anche “Piano della Sim“) è la tariffa di riferimento della scheda prepagata, si applica se non ci sono altre offerte eventualmente attive sulla linea (esempio: Vodafone Special, Unlimited, Red, Special 1000, Special Minuti, etc.) o quando si esaurisce la quantità di Minuti, Sms o Giga prevista dalle offerte.

Il piano della SIM a consumo Vodafone Senza Scatto New prevede in Italia chiamate a 29 centesimi di euro al minuto senza scatto alla risposta e 7,32 centesimi di euro per SMS inviato. La tariffazione è calcolata sugli effettivi secondi di conversazione e le frazioni vengono arrotondate per eccesso al secondo successivo.

Non sono previsti canoni aggiuntivi e/o ricorrenti (come ad esempio il piano della sim Vodafone 19 che prevede un canone mensile di 1,96 euro al mese).

ll link è valido in modalità desktop. Il modulo online (ecco il link diretto) si può compilare solo una volta per ogni numero di telefono. Il cambio piano è gratuito. E’ possibile scrivere nei commenti di MondoMobileWeb la propria esperienza per aiutare gli altri consumatori.

Dopo aver compilato il modulo online, entro 72 ore il cliente Vodafone riceverà il seguente SMS: “Il tuo piano telefonico cambia nome e diventa Senza Scatto New, con condizioni tariffarie ancora piu’ vantaggiose! Info al numero gratuito 42594“.

Non è possibile cambiare piano in Vodafone Senza Scatto dall’App MyVodafone o dalla sezione principale “Cambio Piano” del sito ufficiale Vodafone.

Si conferma che il piano Vodafone Senza Scatto New, era nato grazie ad una delibera Agcom, non prevede il canone di 1,96 euro al mese. Se in futuro il piano avrà un canone aggiuntivo (ormai con gli operatori di telefonia tutto può succedere), MondoMobileWeb cercherà di informarvi come ha sempre fatto in questi anni. Non si sa fino a quando si potrà cambiare piano tariffario in Vodafone Senza Scatto New e fino a quando il link ufficiale rimarrà disponibile.

Per chi non è interessato ad avere una tariffa base con effettivi secondi di conversazione e con gli SMS a 7,32 centesimi di euro, o per chi non supera mai la soglia dei minuti della propria offerta, é possibile semplicemente cambiare in Vodafone 25 chiamando il numero gratuito 42593.

Il piano della SIM a consumo Vodafone 25 prevede la seguente tariffazione: 25 centesimi di euro al minuto verso tutti i numeri nazionali, tariffa a scatti anticipati di 60 secondi, con uno scatto alla risposta di 20 centesimi di euro verso tutti. Sms a 29 centesimi di euro verso tutti. Mms a 1,30 centesimi di euro verso tutti.

Quando si attiva una nuova sim ricaricabile Vodafone, in automatico, si attiva il piano della SIM “Vodafone 19” con un costo di 1,96 euro al mese dall’attivazione. Il piano Vodafone 19 prevede in Italia chiamate a 19,90 centesimi di euro al minuto con 20 centesimi di euro di scatto alla risposta (a scatti di 60 secondi addebitati anticipatamente) verso tutti i numeri nazionali e 29 centesimi di euro per ogni SMS inviato.

In automatico sarà attivata la promozione Sunday Welcome Edition che offre minuti illimitati verso tutti e 2 Giga in 4G gratis ogni domenica per 1 anno dall’attivazione. La promozione gratuita della domenica è incompatibile con Vodafone Senza Scatto New e Vodafone 25.

Dal 25 Marzo 2018 in caso di contestuale attivazione di qualsiasi offerta ricaricabile si attiva in automatico il piano Vodafone 25 che non prevede alcun canone mensile.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.