PlintronTariffe e Offerte MobileTelco Italia

SPIQ: l’ATR molisano sotto Noitel. Ecco le sue offerte mobile da 5 euro al mese

Da qualche anno a questa parte è disponibile un nuovo operatore virtuale di tipo ATR (Air Time Reseller) sotto Noitel: SPIQ, una realtà principalmente attiva nel territorio molisano, che vende servizi di connettività sia di rete fissa, con le sue offerte in fibra, che di rete mobile.

L’operatore ha sede a Rotello, in provincia di Campobasso, ed è attivo nel mercato della telefonia mobile da Giugno 2020.

Le sue offerte sono acquistabili presso alcuni negozi di telefonia multimarca affiliati, che come indicato sul sito ufficiale di SPIQ, nella mappa che segnala la posizione di tutti i punti vendita, chiamati Point dall’operatore, sono principalmente distribuiti in Molise, con alcuni presenti anche in Puglia.

Per quanto riguarda la telefonia mobile, in particolare, l’attuale portafoglio di offerte proposte da SPIQ comprende quattro diverse opzioni tariffarie, denominate Solo Voce, 50 Special, 100 Giga e Top 150 Giga. Per tutte le offerte è previsto un costo di attivazione pari a 10 euro, mentre il costo di una nuova SIM è gratuito.

Iniziando da 50 Special, l’offerta prevede ogni mese minuti illimitati di traffico voce verso tutti i numeri nazionali, 50 Giga di traffico dati in 4G e 10 SMS verso tutti i numeri nazionali, al costo di 6,99 euro al mese.

L’offerta 100 Giga, invece, comprende ogni mese minuti illimitati di traffico voce verso tutti i numeri nazionali, 100 Giga di traffico Internet e 100 SMS verso tutti i numeri nazionali, il tutto al costo di 7,99 euro mensili.

Anche Top 150 Giga include ogni mese minuti illimitati di traffico voce verso tutti i numeri nazionali, oltre a 150 Giga di traffico dati e 50 SMS verso tutti i numeri nazionali, al costo di 9,99 euro al mese.

Per finire, come già spiegato, l’operatore virtuale SPIQ propone anche l’offerta Solo Voce, che non prevede un bundle di traffico dati mensile, ma solo minuti illimitati e 20 SMS ogni mese, al prezzo di 5 euro al mese.

Come indicato sul sito dell’operatore, è possibile ricaricare una SIM SPIQ in tutti i punti vendita affiliati presenti sul territorio oppure, in alternativa, online dal sito web ufficiale o tramite l’app per dispositivi mobili, disponibile sia per iOS che per Android. Inoltre, SPIQ fa sapere che per le ricariche saranno attivi in futuro anche i circuiti Sisal e Punto LIS.

L’importo versato verrà caricato interamente sul numero di telefono e non è previsto alcun costo aggiuntivo per le ricariche. È anche possibile attivare il servizio di Autoricarica tramite il conto corrente.

È possibile controllare il credito residuo digitando e chiamando il numero *123#, chiamando il servizio clienti al 4060 e premendo il tasto “2” o, infine, tramite l’app Spiq Mobile, tramite la quale è possibile controllare tutti i consumi della propria offerta.

Come ricordato dall’operatore virtuale sul suo sito web, per navigare con una SIM SPIQ è necessario impostare sul proprio smartphone un nuovo APN con “mobile.it”, ed assicurarsi che il roaming e la rete dati siano abilitati. Nel caso in cui non si riesca comunque a navigare con la SIM dell’operatore, SPIQ suggerisce di riavviare il proprio dispositivo.

Chi invece ha già una SIM SPIQ e desidera passare a un altro gestore, l’operatore ATR raccomanda di selezionare il codice operatore di provenienza “NOITEL. SPIQ ricorda inoltre che per la portabilità occorrono sempre due giorni lavorativi e che il nuovo intestatario deve essere uguale a quello corrente.

Si ricorda, che un operatore di tipo ATR o Air Time Reseller, è una tipologia di virtuale che si occupa esclusivamente della rivendita del traffico all’ingrosso di un altro operatore, occupandosi soltanto della commercializzazione con il proprio marchio e dell’assistenza clienti, mentre le SIM vengono realizzate dall’operatore di appoggio.

Nel caso di SPIQ, come accennato inizialmente, l’operatore di appoggio è Noitel, virtuale di tipo ESP dell’azienda di telecomunicazioni Irideos (parte del Gruppo Retelit), che a sua volta sfrutta la rete Vodafone 4G tramite l’aggregatore tecnico Plintron.

Secondo informazioni raccolte da MondoMobileWeb, SPIQ prevede anche un’offerta annuale dedicata alle SIM per gli allarmi: 1000 minuti al mese verso tutti i numeri nazionali, 100 SMS al mese verso tutti i numeri nazionali e 10 Giga al mese di traffico dati. Il costo è di 30 euro all’anno con un costo di attivazione di 10 euro.

Si ringrazia Salvatore per la segnalazione.

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram. Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.