AnteprimaOfferte Operator AttackWindTre
Prima Notizia

WindTre lancia MIA Unlimited contro iliad e MVNO: minuti e Giga illimitati da 9,99 euro al mese

Dal 22 dicembre 2022, salvo eventuali cambiamenti, WindTre ha deciso di lanciare, per i suoi nuovi clienti WindTre di rete mobile che provengono da alcuni determinati operatori, le nuove offerte ricaricabile operator attack MIA Unlimited Easy Pay a 9,99 euro al mese e MIA Unlimited a 10,99 euro al mese.

WindTre MIA Unlimited

MIA Unlimited Easy Pay prevede ogni mese minuti illimitati di traffico voce verso tutti i numeri nazionali, 500 sms verso tutti i numeri nazionali e Giga illimitati di traffico internet mobile nazionale fino in 4G con velocità fino a 10 Mbps in download a 9,99 euro al mese con addebito su carta di credito, conto corrente o carte conto prepagate.

MIA Unlimited prevede ogni mese minuti illimitati di traffico voce verso tutti i numeri nazionali, 500 sms verso tutti i numeri nazionali e Giga illimitati di traffico internet mobile nazionale fino in 4G con velocità fino a 10 Mbps in download a 10,99 euro al mese con addebito su credito residuo.

WindTre specifica nelle note di queste offerte MIA Unlimited che la navigazione ha una velocità massima di 10 Mbps che permette di effettuare streaming audio e video (in HD), videochiamate, utilizzare i social, le App di messaggistica, inviare mail e navigare sul web.

Costi di attivazione

Con l’offerta MIA Unlimited Easy Pay è previsto un costo di attivazione anticipato a 0 euro se la SIM rimane attiva 24 mesi. Infatti l’offerta prevede un costo di attivazione di 30 euro di cui 0 euro all’attivazione e i restanti 30 euro in 24 rate mensili di 1,25 euro. È previsto uno sconto di 1,25 euro sul costo mensile dell’offerta per la durata della rateizzazione, con offerta attiva 24 mesi.

In caso di recesso anticipato, prima dei 24 mesi, sarà addebitata la restante parte del costo di cambio offerta per i soli mesi di mancata permanenza, a rate o in unica soluzione, secondo la scelta effettuata dal cliente.

Se il cliente non vuole avere vincoli contrattuali di 24 mesi, può decidere di pagare da subito il costo di attivazione di 30 euro.

Nell’offerta MIA Unlimited con credito residuo non sono previsti vincoli e costi di attivazione, il cliente paga la prima ricarica utile per pagare il primo mese anticipato dell’offerta.

Il costo della SIM con queste versioni è in promozione a 0 euro anzichè 10 euro, salvo eventuali cambiamenti.

Queste nuove offerte mobile ricaricabili sono chiamate operator attack perchè sono attivabili solo se si proviene da alcuni determinati operatori e vengono anche chiamate offerte underground perchè non sono presenti nel sito ufficiale dell’operatore.

WindTre

Gestori di provenienza

Secondo fonti verificate da MondoMobileWeb, MIA Unlimited Easy Pay e MIA Unlimited sono incompatibili tra di loro e sono attivabili dai nuovi clienti WindTre con contestuale richiesta di portabilità del proprio numero di telefonia mobile (MNP) con provenienza iliad, Fastweb, PosteMobile, Alpha Telecom, BT Enia Mobile, BT Italia Mobile, Bladna Mobile, DigiMobil, Digitel, Daily Telecom, ENEGAN, Europe Energy, FEDER MOBILE, GreenICN, Intermatica, Italiacom, MUNDIO, NEXTUS, NoiTel, NTMobile, NV mobile, Optima Mobile, Plintron, Rabona Mobile, Spusu, TELMEKOM, Telogic, Tiscali, 1Mobile, WITHU e Vianova (Welcome Italia).

In sintesi queste offerte sono attivabili, salvo cambiamenti e nuove comunicazioni, da iliad, Fastweb e alcuni Operatori Virtuali. Sono esclusi TIM, Vodafone, Kena Mobile, ho. Mobile, Elimobile, LycaMobile e Very Mobile.

MIA Unlimited Easy Pay e MIA Unlimited vengono proposte anche ad alcuni già clienti WindTre come offerte ad personam, ma anche in versione coupon in edizione limitata (nuovi e già clienti).

Extrasoglia e dettagli

Le offerte MIA Unlimited non sono compatibili con le altre offerte Noi e con tutte le offerte che includono un bonus valido in Italia e in roaming Ue di minuti, SMS e GIGA (ad eccezione delle offerte internet, Giga x Te, Porta i tuoi amici, Smartphone Box, Internet Box e Telefono Incluso).

Al superamento degli SMS inclusi sarà applicato il costo di 29 centesimi di euro per ogni SMS inviato, indipendemente dal piano tariffario base attivo sulla SIM. Gli SMS inclusi nell’offerta, non utilizzati nel periodo di validità del rinnovo, scadono improgabilmente.

I Minuti, quando illimitati, sono tali nel rispetto dei principi di buona fede e correttezza e per finalità di uso personale.

Per i clienti WINDTRE che usufruiscono di un bundle di Giga illimitati, ai sensi dell’articolo 6 Traffico Anomalo delle Condizioni di Contratto, se questi evidenziano un traffico dati mensile 5 volte superiore rispetto alla media di consumo (550 Giga al mese) dei clienti con omologa offerta, saranno oggetto di un’azione di riduzione di banda.

WINDTRE può infatti riservarsi di limitare temporaneamente a 640 Kbps la velocità di connessione di utenze che presentino modalità di utilizzo tali da pregiudicare le prestazioni della rete stessa. Ciò può accadere durante l’utilizzo di servizi che impiegano in maniera intensa le risorse di rete e/o su nodi che presentano delle criticità.

La limitazione, se attuata, sarà applicata su tutto il traffico sviluppato dell’offerta dati e sarà applicata per un massimo di 72 ore continuative. Al termine del periodo di riduzione di banda, la velocità di connessione della rete dati sarà automaticamente ripristinata alle condizioni preesistenti la modifica. La limitazione potrà successivamente essere applicata nuovamente in caso sussistano le medesime condizioni.

Le offerte a tempo indeterminato dei gestori telefonici possono essere modificate come previsto dalla normativa del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, informando i clienti per tempo.

Clausola ISTAT e altre info WindTre

A metà novembre 2022 WINDTRE ha inserito nelle nuove attivazioni delle offerte sia di rete mobile che di rete fissa una nuova clausola sull’adeguamento dei prezzi in base all’inflazione, che permetterà all’operatore, a partire da gennaio 2024, di aumentare i prezzi ai clienti in caso di aumento dell’indice dei prezzi al consumo di ISTAT.

Si ricorda che per le SIM WINDTRE attivate dal 18 Gennaio 2021 viene preattivato il piano tariffario base New Basic, che prevede un costo di 4 euro al mese, il quale non viene però addebitato fino a quando rimane attiva l’offerta principale. In caso di disattivazione della propria offerta, verrà invece addebitato il costo mensile di New Basic.

Con tutte le offerte, inoltre, sono inclusi in maniera gratuita i servizi accessori di Segreteria Telefonica ad ascolto gratuito (in Italia e UE) e il servizio di reperibilità Ti Ho Cercato. Il servizio SMS di ricevuta di ritorno è attivabile presso la propria area riservata e si presenta disattivato di default.

In Roaming UE (e anche in Regno Unito), le offerte possono essere utilizzate alle stesse condizioni nazionali per minuti e SMS, ma con un limite mensile al traffico dati disponibile in base al costo mensile dell’offerta, secondo una formula prevista dal regolamento Roaming Like at Home, consultabile sulla pagina dedicata nel sito di WINDTRE.

Anticipo del traffico in caso di ricarica in ritardo

Per le offerte WINDTRE che prevedono l’addebito su credito residuoin caso di credito insufficiente l’operatore applicherà il meccanismo di ricarica in ritardo. Il cliente potrà quindi disporre in anticipo del traffico incluso della propria offerta al costo di 0,99 euro, per 1 giorno solare fino alle 23:59.

Qualora il giorno successivo il credito fosse ancora insufficiente, il traffico incluso sarà nuovamente disponibile per ulteriori 4 giorni, al costo di 1,99 euro per un totale di 2,98 euro.

Tali importi non si applicano se è attivo il servizio Autoricarica. L’anticipo del traffico si applicherà anche nel caso in cui il credito vada a zero a seguito del pagamento di un costo di attivazione o di un qualunque altro costo periodico, ad eccezione dei costi relativi alle offerte roaming.

Tale modalità è disponibile più volte per mese solare di riferimento e solo se è stato interamente corrisposto l’ammontare dovuto per addebiti precedenti. L’anticipo del traffico non si applica alle offerte a consumo che non prevedono traffico incluso.

Al termine dei giorni in cui il traffico incluso è anticipato, nel caso in cui il credito fosse ancora insufficiente, la SIM rimarrà attiva in ricezione o per effettuare chiamate di emergenza.

Il costo verrà addebitato nella prima ricarica utile, in aggiunta a quello di rinnovo dell’offerta o del costo di attivazione. Per l’addebito del costo dell’opzione, se il credito è insufficiente, è usato l’importo disponibile al momento dell’addebito, per la parte residua è automaticamente addebitata con la prima ricarica per un importo non superiore a quello dovuto nell’ultimo mese.

Si ringraziano D. e S. per le segnalazioni.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button