Offerte Operator AttackTiscali

Tiscali Smart 150 a 7,99 euro al mese: da oggi anche con addebito su credito residuo

A partire da oggi 7 Ottobre 2022, esclusivamente presso i punti vendita aderenti, l’operatore virtuale Tiscali permette di sottoscrivere la sua offerta di rete mobile Smart 150 anche con addebito su credito residuo, sempre con un costo pari a 7,99 euro al mese.

Tiscali Smart 150, lanciata a Luglio 2022 sia online che nei negozi, comprende minuti illimitati verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali, SMS illimitati verso tutti i numeri nazionali e 150 Giga di traffico internet mobile in 4G.

Fino ad ora, a prescindere dal canale di vendita, l’offerta poteva essere attivata soltanto con ricarica automatica, ovvero con addebito su carta di credito o domiciliazione bancaria o postale.

In questo caso, se il cliente invalida l’addebito automatico successivamente, l’offerta può rimanere comunque attiva come ricaricabile standard al prezzo di 9,99 euro al mese.

Adesso, nei punti vendita Tiscali autorizzati, Smart 150 viene dunque proposta anche con addebito su credito residuo fin da subito. In questo modo, salvo eventuali cambiamenti, il prezzo di 7,99 euro al mese può essere ottenuto anche da chi preferisce la “ricarica manuale.

Target clienti e altre info sull’offerta

Per sottoscrivere l’offerta Smart 150, anche per questa nuova versione su credito residuo è necessario provenire da determinati operatori telefonici.

Si tratta infatti di un’offerta di tipo Operator Attack, dedicata specificatamente ai nuovi clienti con contestuale portabilità da Iliad, WindTre, Very Mobile, Kena e ho. Mobile.

Nei punti vendita Tiscali, il costo di una nuova SIM è sempre pari a 10 euro, importo che in questo caso va sommato anche a una prima ricarica di 10 euro per attivare l’offerta.

A prescindere dal metodo di pagamento scelto, quindi anche con ricarica automatica, per gli addebiti diversi da quelli del costo mensile dell’offerta è necessario avere sempre credito residuo sulla SIM, effettuando delle ricariche tramite i canali previsti da Tiscali.

Si specifica inoltre che nelle attuali offerte dell’operatore, come piano tariffario base è previsto il cosiddetto Tiscali 20 (denominato Tiscali Base OA nelle offerte Operator Attack).

Con questo piano, applicato in caso di superamento dei minuti e degli SMS disponibili con l’offerta, il cliente paga un costo di 20 centesimi di euro al minuto senza scatto alla risposta (con tariffazione sugli effettivi secondi di conversazione) e un prezzo di 20 centesimi di euro per ogni singolo SMS.

Extrasoglia dati e Roaming UE con Tiscali

Di base, in caso di superamento dei Giga inclusi durante il mese, l’operatore consente di continuare a navigare al costo di 30 centesimi di euro per ogni Megabyte consumato, con tariffazione al singolo Kilobyte.

In questo caso, la navigazione extrasoglia può essere bloccata temporaneamente o per sempre in qualsiasi momento, direttamente dalla propria area clienti MyTiscali.

In Roaming all’interno dell’Unione Europea e Regno Unito, le offerte dell’operatore permettono di utilizzare tutti i minuti e gli SMS messi a disposizione ogni mese, ma con un limite di Giga mensili per quanto riguarda il traffico dati.

Con Tiscali Smart 150, secondo la formula attualmente in vigore dal 1° Luglio 2022, in Roaming UE sono previsti 6,54 Giga al mese fino a fine 2022. Nel caso si superi questa soglia massima, attualmente si applica una tariffa pari a 0,238 centesimi di euro ogni MB consumato, scalati ad ogni KB di traffico.

Rete di appoggio e velocità di navigazione

Le attuali offerte Tiscali Mobile in commercio prevedono la navigazione su rete TIM 4G con una velocità massima raggiungibile fino a 225 Mbps in download e fino a 50 Mbps in upload.

Si ricorda a questo proposito che a partire dal 13 Giugno 2022 TIM ha cominciato la progressiva dismissione della tecnologia 3G dalla sua rete mobile, con conclusione negli ultimi comuni prevista entro il 15 Ottobre 2022, salvo cambiamenti.

Anche per questo motivo, Tiscali ha avviato l’implementazione della tecnologia VoLTE (Voice over LTE) sulle sue SIM a partire da Marzo 2022.

Si ringrazia D. per la segnalazione.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button