FastwebServizi

Fastweb VoLTE: compatibilità ufficiale con iPhone, aggiunti anche nuovi Samsung, Oppo e Vivo

In queste ultime ore, il servizio VoLTE di Fastweb è diventato ufficialmente compatibile con gli smartphone Apple, ad eccezione di quelli più datati. Inoltre, sono stati certificati anche diversi nuovi device dei brand Samsung, Oppo e Vivo.

In primo luogo, si ricorda che la tecnologia VoLTE permette di effettuare chiamate rimanendo su rete 4G, evitando lo “switch” verso reti 3G o 2G.

Con questo servizio gratuito, disponibile per tutti i clienti Privati e Professionisti che hanno il servizio Voce attivo sul proprio numero di cellulare, oltre a ottenere una qualità vocale in alta definizione, è possibile anche continuare a navigare in internet durante una chiamata.

Per usufruire del VoLTE, i clienti devono trovarsi sotto copertura 5G o 4G e avere la rispettiva impostazione abilitata (solitamente denominata “Chiamate VoLTE” o “Voce e dati”) nei settaggi dello smartphone.

Inoltre, il servizio può essere utilizzato soltanto nei device compatibili indicati da Fastweb, la cui lista è stata come detto aggiornata in queste ultime ore.

Il VoLTE Fastweb anche su iPhone

Come accennato, tra gli smartphone e tablet resi compatibili in queste ore con il servizio VoLTE dell’operatore, ci sono anche la maggior parte degli iPhone più recenti, più nello specifico tutte le gamme compatibili con IOS 16 (ovvero dagli iPhone 8 in su).

Come raccontato da MondoMobileWeb, il processo di abilitazione del VoLTE con gli smartphone Apple era già partito il 3 Giugno 2022.

Nonostante nella lista ufficiale dei dispositivi compatibili non c’era stata ancora nessuna modifica, nel suo shop online dedicato agli smartphone acquistabili a rate, Fastweb dichiarava comunque tutti gli iPhone presenti (gamma iPhone 14, gamma iPhone 13 e iPhone SE 2022) come compatibili con il servizio.

Adesso invece, in concomitanza con l’uscita di iOS 16, disponibile proprio da ieri 12 Settembre 2022, la compatibilità del VoLTE Fastweb con gli iPhone arriva dunque in maniera ufficiale.

Nel dettaglio, gli smartphone certificati dall’operatore e presenti dunque nella nuova lista aggiornata sono i seguenti: Apple iPhone 11, Apple iPhone 11 Pro, Apple iPhone 11 Pro Max, Apple iPhone 12, Apple iPhone 12 Pro, Apple iPhone 12 Pro Max, Apple iPhone 12 mini, Apple iPhone 13, Apple iPhone 13 Pro, Apple iPhone 13 Pro Max, Apple iPhone 13 mini, Apple iPhone 14, Apple iPhone 14 Plus, Apple iPhone 14 Pro, Apple iPhone 14 Pro Max, Apple iPhone 8, Apple iPhone 8 Plus, Apple iPhone SE (dalla 2ª gen.), Apple iPhone X, Apple iPhone XR, Apple iPhone XS, Apple iPhone XS Max.

Come specificato nel sito dell’operatore, per usufruire del VoLTE su questi iPhone è necessario aggiornare il proprio smartphone alla versione IOS 16. In questo modo, al termine dell’aggiornamento il servizio si attiverà già da subito.

I nuovi Samsung, Oppo e Vivo adesso compatibili

Oltre agli smartphone Apple sopra riportati, come detto sono stati resi compatibili con il servizio VoLTE di Fastweb anche alcuni Samsung, Oppo e Vivo.

Cominciando con Samsung, rispetto alla lista precedente sono stati aggiunti i seguenti dispositivi: Samsung Galaxy A04s, Samsung Galaxy A13 5G, Samsung Galaxy A23 5G, Samsung Galaxy Jean2, Samsung Galaxy M13, Samsung Galaxy M23, Samsung Galaxy M30s, Samsung Galaxy M33, Samsung Galaxy M51, Samsung Galaxy M53, Samsung Galaxy M53 5G, Samsung Galaxy S21 FE 5G, Samsung Galaxy Tab Active4 Pro, Samsung Galaxy XCover Pro2.

Proseguendo invece con Oppo, la compatibilità è arrivata per questi device: Oppo A16s, Oppo A54 5G, Oppo A54s, Oppo A74 5G, Oppo Reno4 5G, Oppo Reno4 Pro 5G, Oppo Reno4Z 5G, Oppo Reno6 5G.

Infine, per quanto riguarda il marchio Vivo, precedentemente in lista con un solo smartphone, le nuove aggiunte sono le seguenti: Vivo V21, Vivo V23 5G, Vivo X51, Vivo X60 Pro, Vivo X80 Pro, Vivo Y01, Vivo Y11s, Vivo Y16, Vivo Y20s, Vivo Y21, Vivo Y21s, Vivo Y22s, Vivo Y33s, Vivo Y35, Vivo Y70, Vivo Y72 5G, Vivo Y76.

In generale, per usufruire del servizio VoLTE di Fastweb con sistema operativo Android, quest’ultimo deve essere aggiornato alla versione più recente.

Inoltre, per consentire l’attivazione del servizio, al termine dell’aggiornamento è necessario anche riavviare il dispositivo.

Nuova lista aggiornata con tutti i dispositivi

Considerando tutti i nuovi smartphone e tablet introdotti con questo nuovo aggiornamento, i dispositivi compatibili con il VoLTE (Voice over LTE) di Fastweb passano adesso da 99 a 160.

Di seguito si riporta la lista aggiornata di tutti i dispositivi certificati dall’operatore:

  • Apple iPhone 14;
  • Apple iPhone 14 Plus;
  • Apple iPhone 14 Pro;
  • Apple iPhone 14 Pro Max;
  • Apple iPhone 13;
  • Apple iPhone 13 mini;
  • Apple iPhone 13 Pro;
  • Apple iPhone 13 Pro Max;
  • Apple iPhone 12;
  • Apple iPhone 12 mini;
  • Apple iPhone 12 Pro;
  • Apple iPhone 12 Pro Max;
  • Apple iPhone 11;
  • Apple iPhone 11 Pro;
  • Apple iPhone 11 Pro Max;
  • Apple iPhone XS;
  • Apple iPhone XS Max;
  • Apple iPhone XR;
  • Apple iPhone X;
  • Apple iPhone 8;
  • Apple iPhone 8 Plus;
  • Apple iPhone SE (dalla 2ª gen.);
  • Huawei P40 lite 5G;
  • Oppo A16s;
  • Oppo A54 (CPH2195);
  • Oppo A54 5G;
  • Oppo A54s;
  • Oppo A74 (CPH2197);
  • Oppo A74 5G;
  • Oppo Find X3 Lite (CPH2145);
  • Oppo Find X3 Neo (CPH2207);
  • Oppo Find X3 Pro (CPH2173);
  • Oppo Find X5;
  • Oppo Find X5 Pro;
  • Oppo Find X5 Lite;
  • Oppo Reno4 5G;
  • Oppo Reno4 Pro 5G;
  • Oppo Reno4Z 5G;
  • Oppo Reno6 5G;
  • Oppo Reno6 Pro 5G (CPH2247);
  • Samsung Galaxy A02s (SM-A025G,DSN);
  • Samsung Galaxy A03;
  • Samsung Galaxy A03s (SM-A037G,DSN);
  • Samsung Galaxy A04s;
  • Samsung Galaxy A12 (SM-A127F,DSN);
  • Samsung Galaxy A12 (SM-A125F,DSN);
  • Samsung Galaxy A13;
  • Samsung Galaxy A13 5G;
  • Samsung Galaxy A20;
  • Samsung Galaxy A20e;
  • Samsung Galaxy A20s (SM-A207M,DS);
  • Samsung Galaxy A21s;
  • Samsung Galaxy A22 (SM-A225F,DSN);
  • Samsung Galaxy A22 5G (SM-A226B,DSN);
  • Samsung Galaxy A23 5G;
  • Samsung Galaxy A30;
  • Samsung Galaxy A30s (SM-A307FN,DS);
  • Samsung Galaxy A31;
  • Samsung Galaxy A31 (SM-A315G, DS);
  • Samsung Galaxy A32 (SM-A325F,DS);
  • Samsung Galaxy A32 5G (SM-A326B-, DS);
  • Samsung Galaxy A32 LTE (SM-A325F,DS);
  • Samsung Galaxy A33 5G;
  • Samsung Galaxy A40;
  • Samsung Galaxy A41 (SM-A415F,DSN);
  • Samsung Galaxy A42 5G (SM-A426B,DS);
  • Samsung Galaxy A50;
  • Samsung Galaxy A51;
  • Samsung Galaxy A51 5G;
  • Samsung Galaxy A52;
  • Samsung Galaxy A52 5G;
  • Samsung Galaxy A52s 5G;
  • Samsung Galaxy A53 5G;
  • Samsung Galaxy A70 (SM-A705FN, DS);
  • Samsung Galaxy A71 (SM-A715F,DSM);
  • Samsung Galaxy A71 (SM-A715F,DS);
  • Samsung Galaxy A72 (SM-A725F,DS);
  • Samsung Galaxy A80;
  • Samsung Galaxy A90 5G;
  • Samsung Galaxy M11;
  • Samsung Galaxy M12 (SM-M127F,DSN);
  • Samsung Galaxy M13;
  • Samsung Galaxy M21 (SM-M215F,DSN);
  • Samsung Galaxy M22 (SM-M225FV, DS);
  • Samsung Galaxy M23;
  • Samsung Galaxy M23 5G;
  • Samsung Galaxy M30 (SM-M307FN, DS);
  • Samsung Galaxy M30s;
  • Samsung Galaxy M31 (SM-M315F, DS);
  • Samsung Galaxy M31s (SM-M317F, DSN);
  • Samsung Galaxy M32 (SM-M325FV,DS);
  • Samsung Galaxy M33;
  • Samsung Galaxy M33 5G;
  • Samsung Galaxy M51;
  • Samsung Galaxy M52 5G (SM-M526BR,DS);
  • Samsung Galaxy M53;
  • Samsung Galaxy M53 5G;
  • Samsung Galaxy S10;
  • Samsung Galaxy S10 5G;
  • Samsung Galaxy S10+;
  • Samsung Galaxy S10e;
  • Samsung Galaxy S10 Lite (SM-G770F, DS);
  • Samsung Galaxy S20;
  • Samsung Galaxy S20;
  • Samsung Galaxy S20+;
  • Samsung Galaxy S20+ 5G;
  • Samsung Galaxy S20 Ultra 5G;
  • Samsung Galaxy S20 FE (SM-G780F,DS);
  • Samsung Galaxy S20 FE (SM-G780G,DS);
  • Samsung Galaxy S20 FE 5G (SM-G781B,DS);
  • Samsung Galaxy S21 5G;
  • Samsung Galaxy S21+ 5G;
  • Samsung Galaxy S21 Ultra 5G;
  • Samsung Galaxy S21 FE 5G;
  • Samsung Galaxy S22;
  • Samsung Galaxy S22 Ultra;
  • Samsung Galaxy S22+;
  • Samsung Galaxy Note 10;
  • Samsung Galaxy Note 10 5G (SM-N976B);
  • Samsung Galaxy Note 10+;
  • Samsung Galaxy Note 10+ 5G;
  • Samsung Galaxy Note 10 Lite (SM-N770F,DS);
  • Samsung Galaxy Note 20 (SM-N980F,DS);
  • Samsung Galaxy Note 20 5G (SM-N981B,DS);
  • Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G (SM-N986B,DS);
  • Samsung Galaxy Jean2;
  • Samsung Galaxy Z Flip (SM-F700F,DS);
  • Samsung Galaxy Z Flip 5G (SM-F707B);
  • Samsung Galaxy Z Flip3 5G;
  • Samsung Galaxy Fold (SM-F900F);
  • Samsung Galaxy Z Fold2 5G (SM-F916B);
  • Samsung Galaxy Z Fold3 5G;
  • Samsung Galaxy XCover 5 (SM-G525F,DS);
  • Samsung Galaxy XCover Pro (SM-G715FN, DS);
  • Samsung Galaxy XCover Pro2;
  • Samsung Galaxy Tab A7 Lite (SM-T225C);
  • Samsung Galaxy Tab A8;
  • Samsung Galaxy Tab S7FE 5G (SM-T326B);
  • Samsung Galaxy Tab S8;
  • Samsung Galaxy Tab S8+;
  • Samsung Galaxy Tab S8 Ultra;
  • Samsung Galaxy Tab Active4 Pro;
  • Vivo X51;
  • Vivo X60 Pro;
  • Vivo X80 Pro;
  • Vivo Y01;
  • Vivo Y11s;
  • Vivo Y16;
  • Vivo Y20s;
  • Vivo Y21s;
  • Vivo Y21;
  • Vivo Y22s;
  • Vivo Y33s;
  • Vivo Y35;
  • Vivo Y55 5G;
  • Vivo Y70;
  • Vivo Y72 5G;
  • Vivo Y76;
  • Vivo V21;
  • Vivo V23 5G.

Si ricorda sempre che in passato, dopo aver reso progressivamente disponibile il VoLTE a partire da Agosto 2021, Fastweb aveva pubblicato una pagina dedicata al servizio nel suo sito ufficiale, indicando anche una lista completa dei dispositivi compatibili.

Ormai da diversi mesi, la pagina in questione che era stata pubblicata tra le guide utili di MyFastweb non è più raggiungibile. Tuttavia, rimane possibile consultare i dettagli del servizio attraverso la pagina dedicata all’interno dell’area clienti MyFastweb, attualmente visibile pubblicamente (ad esempio anche dall’area clienti Aziende Fastweb).

Da qui, per verificare la compatibilità del proprio smartphone con il VoLTE, il cliente deve inserirne il modello nell’apposito campo di testo.

Qualora lo smartphone inserito non risulti ancora supportato, Fastweb assicura comunque che l’elenco è in costante aggiornamento, invitando a riprovare nei prossimi giorni.

Fastweb spegnimento 3G TIM

Altre info sul servizio VoLTE di Fastweb

Dopo aver attivato il servizio VoLTE fornito da Fastweb, in alcuni casi il cliente potrebbe visualizzare sul display del proprio smartphone l’icona dedicata al VoLTE. In ogni caso, durante la chiamata dovrebbe rimanere visibile l’icona del 4G o del 5G.

A questo proposito, nel caso la propria SIM Fastweb sia sotto copertura TIM, si ricorda che dal 13 Giugno 2022 è in corso la progressiva dismissione della tecnologia 3G in favore del 4G e del 5G, con completamento previsto a Ottobre 2022.

Come indicato dall’operatore nella pagina informativa dedicata, il VoLTE non è attivo in roaming internazionale.

Si specifica infine che il servizio è sempre utilizzabile anche per chiamare numeri di altri operatori, tuttavia per percepire la voce in alta definizione, chi chiama e chi riceve devono essere entrambi clienti Fastweb con il VoLTE attivo.

Si ringrazia Gabriele per la segnalazione

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button