1MobileServizi

1Mobile lancia servizi di reperibilità Chiamami e Richiamami attivi in automatico sulle nuove SIM

Per tutti i nuovi e già clienti dell’operatore virtuale 1Mobile, nella giornata di oggi 5 Luglio 2022 sono stati lanciati i servizi di reperibilità Chiamami e Richiamami, gratuiti per i primi 3 mesi e poi mantenibili con un costo mensile.

Oltre ad essere stato inserito un banner per annunciare la novità, nel sito ufficiale dell’operatore è stata anche aggiunta una pagina dedicata a entrambi i servizi, raggiungibile cliccando sullo stesso banner o dal menu tendina “Tariffe & Opzioni”.

Come indicato in questa pagina, per ciascuno dei due servizi di reperibilità, il costo gratuito per i primi 3 mesi diventa poi pari a 0,49 centesimi di euro ogni mese.

Per i nuovi clienti 1Mobile, a partire da oggi 5 Luglio 2022, entrambi i servizi si attivano in automatico su tutte le nuove SIM.

Riguardo invece ai già clienti 1Mobile, i nuovi servizi Chiamami e Richiamami possono essere attivati tramite l’app ufficiale di 1Mobile, attraverso l’Area Riservata del sito ufficiale dell’operatore virtuale o digitando direttamente dal proprio cellulare la stringa dedicata.

In quest’ultimo caso, per attivare il servizio Chiamami bisogna digitare “*11*30*1#”, mentre per il servizio Richiamami è necessaria la stringa “*11*40*1#”.

Ad ogni modo, a prescindere dal metodo di attivazione, il cliente 1Mobile può decidere se attivare entrambi i servizi oppure solo uno dei due.

Barometro nPerf mobile 2021

Come funziona il servizio Chiamami

Con il nuovo servizio Chiamami, il cliente 1Mobile viene informato via SMS quando qualcuno ha provato a chiamarlo, ma il cellulare era spento, fuori copertura o occupato.

Appena il cliente torna raggiungibile, o dopo aver terminato la precedente chiamata, riceverà infatti un SMS di notifica con il numero di telefono di chi ha provato a chiamare (o direttamente con il suo nome se il numero è memorizzato in rubrica).

Nel caso in cui fosse attivo il servizio di Segreteria Telefonica (401003) e qualcuno lascia un messaggio in segreteria, l’SMS di notifica tramite il servizio Chiamami non viene inviato. Nonostante ciò, il cliente riceverà comunque il messaggio dalla segreteria stessa.

Come funziona il servizio Richiamami

Per quanto riguarda il servizio Richiamami, in questo caso il cliente 1Mobile viene informato quando un numero può essere ricontattato.

Come spiega l’operatore virtuale di telefonia mobile nel suo sito ufficiale, qualora si chiamasse un numero che è occupato o non raggiungibile (spento e/o fuori copertura), quando questo tornerà libero e potrà essere richiamato, il servizio invierà infatti un SMS di notifica.

Questo meccanismo funziona solo se il numero chiamato ritorna ad essere disponibile entro 4 ore dal primo tentativo di chiamata. Si specifica inoltre che il servizio Richiamami funziona solo ed esclusivamente su SIM appartenenti alla rete Vodafone.

Altre info sui nuovi servizi di reperibilità di 1Mobile

Come già detto, per tutte le nuove attivazioni a partire da oggi 5 Luglio 2022, entrambi i servizi si attivano in automatico con i primi 3 mesi gratuiti. Al termine del periodo gratuito, i clienti devono dunque sostenere un prezzo complessivo di 0,98 centesimi di euro ogni mese.

Come sottolinea 1Mobile, i servizi Chiamami e Richiamami possono essere comunque disattivati in qualsiasi momento.

Per fare ciò, il cliente può utilizzare l’app ufficiale dell’operatore, accedere all’Area Riservata del sito 1Mobile o digitare la stringa “*11*30*0#” per il servizio Chiamami o “*11*40*0#” per il servizio Richiamami.

In caso di disattivazione, il servizio viene immediatamente sospeso. Si specifica inoltre che in caso di credito insufficiente al momento del pagamento, per ripristinare i servizi il cliente deve effettuare una ricarica del credito.

Si ricorda che 1Mobile è un brand di Compagnia Italia Mobile. Con l’aggregatore tecnico Effortel, l’operatore virtuale MVNO ESP permette di navigare su rete Vodafone 4G, con fino a 60 Mbps in download e 30 Mbps in upload.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button