Open Fiber

Open Fiber a Montefiorino e Pennabilli: cablate in totale oltre 4.150 unità immobiliari

Martedì 17 maggio 2022, Open Fiber ha annunciato di aver concluso i lavori per portare la fibra ottica in due comuni dell’Emilia Romagna, considerati “aree bianche” del Paese, ovvero zone escluse dai programmi di cablaggio per questioni di mercato.

In queste aree, oggetto dei tre bandi Infratel, Open Fiber intende realizzare, con il contributo delle regioni coinvolte, un’infrastruttura (che rimarrà di proprietà pubblica ma verrà gestita in concessione da Open Fiber per 20 anni) volta a ridurre il divario digitale presente in Italia, attraverso servizi di connettività a banda ultralarga (coinvolti oltre 7 mila comuni e oltre 8,5 milioni di abitazioni).

I due comuni, nello specifico, sono Montefiorino, in provincia di Modena, e Pennabilli, in provincia di Rimini. I cittadini interessati ad attivare la connessione in fibra ottica possono farne richiesta contattando uno degli operatori partner disponibili (visibili sul sito di Open Fiber) e scegliere il piano tariffario d’interesse.

Open Fiber, infatti, in qualità di operatore wholesale only, non vende i servizi direttamente al cliente finale, ma è attivo esclusivamente nel mercato all’ingrosso. Una volta effettuata la richiesta, l’operatore partner selezionato contatterà Open Fiber, che fisserà un appuntamento con il cliente per portare la fibra ottica dal pozzetto stradale fin dentro l’abitazione.

Open Fiber

In particolare, a Montefiorino, sono 1.570 le unità immobiliari raggiunte dalla nuova rete, che si estende per circa 38 chilometri, mentre, a Pennabilli, l’infrastruttura supera i 67 chilometri di lunghezza, con un totale di circa 2.600 unità immobiliari connesse.

In entrambi i comuni, oltre alle scuole, sono stati cablati edifici pubblici, come il palazzetto dello sport ed il centro turistico (infopoint comunale) di Montefiorino e il museo del calcolo Mateureka ed il Teatro Vittoria di Pennabilli.

Si ricorda, infine, che la scorsa settimana Open Fiber ha annunciato l’intenzione di cablare oltre 4.500 unità immobiliari del comune di Gavorrano, in provincia di Grosseto, in Toscana, attraverso una nuova rete di 53 chilometri.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button