EoloSpot e ComunicazioneStreaming

Giro D’Italia 2022 in diretta su TV, radio e streaming: ecco le tappe. Eolo Official Sponsor

A partire da domani, 6 maggio, e fino al 31 maggio 2022, verrà trasmessa in diretta Rai (in TV, in radio e sulle piattaforme streaming) la centocinquesima edizione del Giro d’Italia di ciclismo maschile, valevole come ventesima prova dell’UCI World Tour 2022, per un totale di 3445,6 km, con partenza da Budapest (Ungheria) e arrivo all’interno dell’Arena di Verona. Tra gli sponsor è presente anche Eolo.

EOLO per il secondo anno Official Sponsor del Giro d’Italia

Luca Spada, fondatore e Presidente Esecutivo del Consiglio di Amministrazione di EOLO, ha dichiarato:

“Il ciclismo è un vero e proprio motore di aggregazione ed unione e manifestazioni come il Giro d’Italia rappresentano un’occasione senza eguali per trasmettere questo valore ad un numero sempre maggiore di individui, generazioni e Paesi.

Ma il ciclismo è molto altro ancora, insegna lo spirito di squadra, il sacrificio, la capacità di adattamento e costituisce la base di una buona educazione alla salute, tutti valori che promuoviamo in EOLO e che quotidianamente esprimiamo con passione mentre lavoriamo per raggiungere il nostro obiettivo, un Paese unito dove il diritto alla connessione è di tutti.”

EOLO, oltre come Official Sponsor, sarà presente con la squadra EOLO – KOMETA Cycling Team. I ciclisti che parteciperanno alla gara di quest’anno saranno: Vincenzo Albanese, Davide Bais, Erik Fetter, Lorenzo Fortunato, Francesco Gavazzi, Mirko Maestri, Samuele Rivi e Diego Rosa.

Ivan Basso, Sport Manager EOLO – KOMETA Cycling Team, ha dichiarato: “Arriviamo al Giro esattamente come volevamo arrivare, con una squadra che si è ben allenata e si è ben comportata in questi ultimi mesi correndo molto bene in tutte le corse che ha fatto. Questo è sicuramente frutto della consapevolezza maturata da un anno in più fatto insieme.

Il messaggio è uno solo: umiltà, piedi per terra, perché questa è la prima regola al Giro d’Italia. Questa è la corsa dell’anno: abbiamo 21 giorni in cui dovremo dimostrare di esserci meritati l’invito e dovremo cercare di farci cercare e trovare dai tifosi. Non ci mettiamo dei limiti, ma vogliamo partire dal risultato dell’anno scorso e migliorarci“.

Fino al 31 Maggio 2022, come già raccontato da MondoMobileWeb, ritorna per le nuove attivazioni FTTH o FWA il costo promozionale di 19,90 euro al mese per i primi 12 mesi.

Inoltre, tutti i nuovi clienti Eolo che si recheranno al Villaggio nelle tappe di partenza al Giro d’Italia potranno usufruire di un ulteriore sconto (ndr non si conoscono i dettagli), mentre chi acquisterà online riceverà 3 mesi di Amazon Prime e 6 mesi di G ALL, l’abbonamento digitale della “Gazzetta dello Sport“.

Giro D'Italia

Il Giro D’Italia in onda in TV, radio e streaming con la Rai

Le 21 tappe del Giro d’Italia, saranno visibili in TV su Rai Sport +HD e su Rai 2, mentre sul web saranno disponibili tramite la piattaforma streaming, Rai Play. In alternativa, ci si potrà sintonizzare su Radio 1 e seguire la cronaca della corsa in radio.

Il racconto giornaliero del Giro d’Italia in TV, coordinato da Franco Bortuzzo e Carlo Bufacchi, comincerà 45 minuti prima della partenza di ogni tappa (orario variabile in base all’ora di inizio di ogni tappa) con “Aspettando il Giro”, condotto da Tommaso Mecarozzi con Beppe Conti.

Durante la trasmissione, che andrà in onda dal villaggio di partenza di ogni tappa, sono previsti collegamenti con tre inviati: Ettore Giovannelli, che si occuperà della parte storico culturale, Umberto Martini, che raccoglierà le impressioni dei corridori prima del via, e Gianfranco Benincasa, che cercherà di svelare tattiche e propositi di giornata dai direttori sportivi.

A inizio tappa, si passerà alla cabina di commento, dove Francesco Pancani sarà il telecronista, Alessandro Petacchi spiegherà i dettagli tecnici e tattici, Giada Borgato racconterà le storie di ogni singolo atleta e lo scrittore Fabio Genovesi sarà la voce culturale del Giro. In moto, invece, Stefano Rizzato e Marco Saligari.

Fino alle 13:59, la trasmissione sarà su Rai Sport +HD (canale 58 del digitale terrestre) e si chiamerà “Prima diretta”, dalle 14:00 si passerà su Rai 2 per “Giro in diretta” e “Giro all’arrivo”.

A fine tappa, linea a “Processo alla Tappa”, condotto da Alessandro Fabretti insieme a Stefano Garzelli, con ospiti atlete come Elisa Balsamo, Elisa Longo Borghini, Marta Bastianelli, Marta Cavalli, Letizia Paternoster e Tatiana Guderzo.

Al termine della diretta su Rai2, RaiPlay, oltre ad offrire lo streaming di tutti i contenuti relativi al Giro d’Italia, ospiterà, ogni giorno, il format originale #laltroprocesso.

Alle 20:00, poi su Rai Sport + HD, “Arriva il Giro”, un’ora di riassunto della giornata. Sullo stesso canale, inoltre, a mezzanotte, ci sarà “Km0”, con la tappa integrale appena conclusa dal primo (Km0 compreso) all’ultimo metro.

Per quanto riguarda la radiocronaca, l’analisi tecnica, i commenti degli esperti, le notizie e il racconto della corsa dal punto di vista delle moto saranno disponibili su Rai Radio1, radio ufficiale dell’edizione 105 del Giro d’Italia.

Il suo palinsesto, curato dal caporedattore Filippo Corsini, inizierà alle 15:02, con un primo collegamento di alcuni minuti, dopo il Gr delle 15:00, che entrerà nel vivo della gara: uno spazio che tornerà ogni mezzora, dopo le edizioni brevi dei Giornali Radio (alle ore 15:32 e alle 16:05).

Tutti i giorni dal martedì al venerdì (anche in simulcast su Radio1Sport, il canale digitale di Radio Rai), dalle ore 16:35 alle ore 17:55, “Sulle strade del Giro“: la radiocronaca delle fasi finali della tappa del giorno.

Dagli studi di Saxa Rubra, Giovanni Scaramuzzino coordinerà i collegamenti con gli inviati; sulla postazione di Radio1, all’arrivo di ogni tappa, ci saranno Cristiano Piccinelli e Silvio Martinello, mentre sulle moto ci saranno Manuel Codignoni e Massimo Ghirotto. La regia sarà affidata a Ombretta Conti.

Subito dopo la tappa, la diretta proseguirà con FuoriGiro“, per approfondire gli episodi principali della gara, con interviste ai corridori, i pareri degli esperti, le classifiche e i voti ai protagonisti. In serata, a “Zona Cesarini“, commenti, interviste, presentazione della tappa del giorno dopo, curiosità e il racconto dell’Italia attraversata dal Giro.

In merito al fine settimana, la corsa rosa sarà uno degli eventi collegati in “Tutto il calcio minuto per minuto“, con la possibilità di interrompere le cronache calcistiche nei momenti salienti.

Sempre nel weekend, dalle 17:00, “Sulle strade del Giro” e la sera, tra le 21:00 e le 23:00, lo “Speciale Giro d’Italia“, con commenti e interviste. Verrà dato spazio al racconto della corsa anche in tutte le edizioni dei Gr, dal mattino alle 7:00 fino all’edizione delle 00:00.

Infine, alcuni contenuti originali saranno disponibili sui social di Rai Radio1 e nella pagina dedicata della piattaforma Raiplay Sound, tra cui la “Tecnotappa” (la descrizione tecnica del percorso di ogni tappa) al mattino e le “Pagelle del Giro” con un commento video, ogni sera dopo la corsa.

Il Giro D’Italia anche su Eurosport di Warner Bros. Discovery

Il Giro D’Italia andrà in onda anche via satellite tramite Sky e via streaming tramite Now, Discovery+ e GCN+ sui due canali Eurosport. Nel dettaglio dal 6 maggio a sabato 21 maggio 2022 su Eurosport 1 e dal 22 maggio al 29 maggio 2022 su Eurosport 2.

Luca Gregorio e Riccardo Magrini saranno i telecronisti del Giro d’Italia nei canali sportivi di Warner Bros. Discovery, affiancati da Moreno Moser e Wladimir Belli, che s’alterneranno come terza voce.

Ogni minuto delle 21 tappe, ogni metro dei 3445 chilometri del Giro d’Italia saranno in diretta integrale e senza interruzioni su discovery+ e GCN+ per un totale di 110 ore di trasmissione LIVE in 50 paesi europei.

Giro D'Italia

Le 21 tappe del Giro D’Italia

La prima tappa del Giro d’Italia sarà venerdì 6 maggio 2022 da Budapest a Visegrad con 195 km. La seconda tappa sabato 7 maggio 2022 sarà la cronometro di 9,2 km da Budapest a Budapest.

La terza tappa da Kapsovar a Balatonfured di 201 km e ultima nel territorio dell’Ungheria sarà domenica 8 maggio 2022.

La quarta tappa e la prima nel territorio italiano, ovvero Avola – Rifugio Sapienza di Nicolosi (Etna) di 170 km, è prevista per martedì 10 maggio 2022. La quinta tappa di 174 km, da Catania a Messina, è in programma per mercoledì 11 maggio 2022.

Ecco le altre tappe:

  • Sesta Tappa) Palmi – Scalea Riviera dei Cedri (192 km), giovedì 12 maggio 2022;
  • Settima Tappa) Diamante – Potenza (196 km), venerdì 13 maggio 2022;
  • Ottava Tappa) Napoli – Napoli con Procida Capitale Italiana della Cultura 2022 (153 km), sabato 14 maggio 2022;
  • Nona Tappa) Isernia – Blockhaus (189 km), domenica 15 maggio 2022;
  • Decima Tappa) Pescara – Jesi (196 km), martedì 17 maggio 2022;
  • Undicesima Tappa) Santarcangelo di Romagna – Reggio Emilia (203 km), mercoledì 18 maggio 2022;
  • Dodicesima Tappa) Parma – Genova (202 km), giovedì 19 maggio 2022;
  • Tredicesima Tappa) Sanremo -Cuneo (150 km), venerdì 20 maggio 2022;
  • Quattordicesima Tappa) Santena – Torino (147 km), sabato 21 maggio 2022;
  • Quindicesima Tappa) Rivarolo Canavese – Cogne (178 km), domenica 22 maggio 2022;
  • Sedicesima Tappa) Salò – Aprica con Sforzato Wine Stage (202 km), martedì 24 maggio 2022;
  • Diciassettesima Tappa) Ponte di Legno – Lavarone (168 km), mercoledì 25 maggio 2022;
  • Diciottesima tappa) Borgo Valsugana – Treviso (151 km), giovedì 26 maggio 2022;
  • Diciannovesima tappa) Marano Lagunare – Santuario di Castelmonte (177 km), venerdì 27 maggio 2022;
  • Ventesima tappa) Belluno – Marmolada Passo Fedaia (167 km), sabato 28 maggio 2022.

Il Giro D’Italia si conclude domenica 29 maggio 2022 con la cronometro di 17,1 km da Verona a Verona.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button