TLC nel Mondo

BT scelta da Deutsche Post DHL per digitalizzare la sua distribuzione a livello globale

La società di telecomunicazioni, BT, ha annunciato oggi, 31 marzo 2022, di essere stata scelta dal Gruppo Deutsche Post DHL, per realizzare una rete che supporti, digitalmente e a livello globale, la logistica della compagnia di trasporti.

In particolare, l’accordo, che avrà una durata di otto anni, vedrà BT implementare tecnologie volte a digitalizzare e automatizzare il business di DPDHL in maniera sostenibile in 27 Paesi d’Europa (incluso il Regno Unito).

Bas Burger, CEO of Global Services di BT, si è definito orgoglioso di lavorare con il gruppo Deutsche Post DHL, che, così come l’azienda di cui fa parte, pone al centro della sua strategia aziendale il servizio clienti, le potenzialità della tecnologia e la sostenibilità.

Di seguito, invece, le parole di Anna Spinelli, Chief Procurement Officer di Deutsche Post DHL Group:

Il nostro rapporto con BT si basa su solide basi e si pone l’obiettivo comune di connettere le persone migliorandone le vite.

Con questo nuovo accordo di lungo termine, entrambe le aziende si impegnano a collaborare per implementare una rete a livello globale più performante, flessibile e sostenibile.

La trasformazione della rete del gruppo Deutsche Post DHL da parte di BT sarà caratterizzata dalla tecnologia SD-WAN (dotata di firewall e servizi di gestione che si integrano con i componenti di sicurezza già forniti da BT e dal Gruppo Deutsche Post DHL), per offrire maggiore larghezza di banda e flessibilità e consentire un uso semplificato dei servizi cloud (è incluso l’uso della robotica nei magazzini).

BT

BT, dunque, collegherà più di 1500 siti del gruppo Deutsche Post DHL in Europa (con 350.000 dipendenti), tra cui magazzini, centri operativi logistici, data center e uffici, e adotterà sul posto reti locali, utilizzando software-defined LAN (SD-LAN) con piani per Wi-Fi 6.

Per ottimizzarne il consumo energetico, infine, BT farà una analisi dell’attuale rete del Gruppo Deutsche Post DHL, con l’intento di identificare e rimuovere, dove possibile, i cavi in rame, sostituendoli con connessioni in fibra.

Le reti di BT, infatti, usano il 100% di elettricità rinnovabile mentre l’azienda applica su base scientifica obiettivi di riduzione delle emissioni in tutto il suo business.

Seguici su Telegram

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram.

Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.