Reti e Frequenze

Ericsson al primo posto nel mercato RAN nella Total Year Review 2021 di Mobile Experts

Con l’accelerazione di Ericsson nella fornitura di soluzioni 5G per il mercato statunitense, l’azienda ha raggiunto la prima posizione nel mercato delle reti di accesso radio (RAN) per il 2021, secondo il nuovo rapporto della società di analisi, Mobile Experts.

Nello specifico, nella Total Year Review 2021, Ericsson ha ottenuto il primo posto che apparteneva, in precedenza a Huawei, scesa in terza posizione (con Nokia al secondo posto) a causa del deficit di circa 4 miliardi di dollari, dovuto all’incapacità di produrre stazioni radio base di tipo TDD ad alta capacità.

Nonostante Huawei abbia prodotto centinaia di migliaia di stazioni base, infatti, è stata ostacolata dalle sanzioni del governo degli Stati Uniti, con volumi economici più bassi rispetto ai suoi concorrenti occidentali.

Ericsson
Total Year Review 2021 di Mobile Experts

Di seguito, le parole del capo analista di Mobile Experts, Joe Madden, sul nuovo rapporto:

Il nostro approccio alle previsioni è profondamente analitico, utilizzando dati da più di 100 fonti, piuttosto che semplicemente gli input dei cinque produttori di rete. Il nostro team di analisti realizza previsioni tra le più accurate e dettagliate sul mercato da oltre un decennio.

Nel complesso, il mercato RAN sta migliorando. Dopo 30 anni di alternanza di fasi di espansione e di contrazione, il mercato sta attualmente raggiungendo un picco con la diffusione del 5G nella sua modalità attiva.

Nei prossimi anni, vediamo nuove entrate in arrivo grazie al segmento enterprise per compensare il naturale calo delle vendite agli operatori; in particolare, il mercato privato LTE/5G crescerà del 19%, per un valore di oltre 4 miliardi di dollari nel 2026. Di conseguenza, il mercato RAN totale rimarrà vicino al suo picco 5G per alcuni anni, con la possibilità di crescita nel lungo termine.

In merito al mercato RAN, dunque, i modelli di Mobile Experts mostrano un tasso annuo di crescita composto del 3%, con un calo dell’1% nelle stazioni base di tipo macro e una crescita del 25% – 35% nei segmenti a onde millimetriche e nel software.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button