LexFonia

Codici: l’associazione è favorevole alla riforma del Rpo contro il telemarketing aggressivo

L’Associazione Codici si è espressa favorevolmente in merito all’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, della riforma del Registro pubblico delle Opposizioni (Rpo), proposta da Giancarlo Giorgetti, Ministro dello Sviluppo Economico.

Nello specifico, si tratta di un servizio pubblico e gratuito per tutti i cittadini, i quali, una volta iscritti negli elenchi del registro, non possono più essere contattati dagli operatori di telemarketing, a meno che questi non abbiano ottenuto uno specifico consenso all’utilizzo dei dati successivamente alla data di iscrizione o nell’ambito di un contratto in essere o cessato da non più di 30 giorni.

telemarketing Codici

Queste le parole di Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici:

Quello del telemarketing selvaggio è uno dei problemi più fastidiosi ed anche insidiosi per i consumatori. Non si tratta soltanto dell’assalto continuo a cui sono sottoposti gli utenti, tra chiamate promozionali ed invio di materiale pubblicitario indesiderato, ma anche e soprattutto della tutela della privacy.

Quello dei dati personali è un tema che merita attenzione, considerando anche i continui richiami e le sanzioni che arrivano dalle autorità. Iniziative come questa del Mise, per la quale vogliamo rivolgere un plauso al Ministro Giorgetti, vanno senz’altro lodate, in quanto sono un intervento importante a tutela dei consumatori.

In base alla nuova riforma, dunque, le procedure volte al contrasto del telemarketing aggressivo, ovvero le chiamate promozionali o l’invio di materiale pubblicitario, verranno estese anche ai cellulari, oltre che ai numeri di telefono fissi e alla posta cartacea.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button