FastwebLavoro

Fastweb certificata Great Place to Work a seguito di un’indagine condotta sui dipendenti

Fastweb è stata certificata Great Place to Work dall’omonimo istituto internazionale, che si occupa di misurazione, analisi e riconoscimento delle migliori aziende in cui lavorare.

La certificazione viene conferita ogni anno alle imprese che raggiungono i parametri più elevati per quanto riguarda la gestione delle risorse umane e la qualità della cultura aziendale, basandosi su un modello di valutazione fondato sulla fiducia e sviluppato su cinque dimensioni: credibilità, rispetto, equità, orgoglio e coesione.

I risultati, validi ai fini del riconoscimento nei confronti di Fastweb, sono stati ottenuti sulla base di un’indagine interna, a cui ha partecipato più del 70% della popolazione aziendale, e sulla valutazione del Culture Audit, il documento utilizzato per analizzare l’azienda e le politiche di gestione delle persone.

Fastweb

Queste le parole di Alberto Calcagno, Amministratore Delegato di Fastweb:

Siamo davvero orgogliosi di questo prezioso riconoscimento che premia la nostra scelta di aver messo al centro della nostra strategia industriale anche lo sviluppo della persona e delle sue competenze.

Promuovere un ambiente di lavoro sempre più inclusivo e stimolante, dove ogni dipendente può esprimere liberamente il proprio talento, è e sarà sempre per noi un motivo di orgoglio.

Nello specifico, Fastweb, per il 90% dei dipendenti che hanno partecipato alla survey, è “un eccellente luogo di lavoro”, con un indice di fiducia pari al 76% e un senso di appartenenza agli obiettivi aziendali dell’82%, seguito dalla credibilità (78%), dal rispetto (77%), dalla coesione (74%) e dall’equità (65%).

Il 90% degli intervistati, inoltre, apprezza il modo in cui l’azienda contribuisce alla comunità, anche attraverso la “rivoluzione culturale” avviata da Fastweb (che intende mettere al centro le persone) e il suo impegno sociale e ambientale (recente la trasformazione in Società Benefit).

I dipendenti Fastweb hanno espresso apprezzamento anche per le politiche aziendali legate allo smartworking (94%) e al sistema di welfare: dal worklife balance (76%), ai servizi differenziati di supporto alla persona. Il 95% di coloro che hanno risposto all’indagine, infine, si è espresso favorevolmente nei confronti delle iniziative avviate nell’ambito Diversity&Inclusion.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button