DaznProblemi e Disservizi

Serie A, DAZN: per l’Associazione CODICI l’indennizzo è insufficiente. Richiesto incontro

L’Associazione CODICI continua a insistere sul caso DAZN e sui problemi riscontrati da alcuni clienti, sostenendo che gli abbonati danneggiati siano ben più di quelli riconosciuti dalla piattaforma di streaming sportivo con l’indennizzo annunciato la settimana scorsa.

CODICI ha già reso noto di voler richiedere a DAZN rimborsi e risarcimenti per i danni subiti dagli utenti, e per fare ciò è stata promossa recentemente una class action con una segnalazione all’AGCOM e la richiesta di un incontro con l’azienda.

Secondo quanto riporta l’Associazione, anche la sesta giornata di Serie A in streaming avrebbe presentato per diversi utenti dei problemi che non hanno permesso la visione ottimale delle partite.

Come sempre, occorre però evidenziare che altri clienti DAZN non hanno sperimentato problemi di alcun tipo e sui social sono stati rivolti al servizio anche alcuni commenti positivi.

Di seguito il nuovo commento di Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici, rilasciato oggi 27 Settembre 2021, in cui si annuncia la segnalazione all’AGCOM e la richiesta di incontro con DAZN e si ritiene “insufficiente” l’indennizzo annunciato:

“Abbiamo predisposto una segnalazione all’AGCOM e al tempo stesso abbiamo attivato i canali ufficiali per richiedere un incontro con DAZN. È chiaro che l’ultimo intervento dell’azienda, con l’annuncio del rimborso di un mese, non è sufficiente.

Prima di tutto perché si parla solo di due partite, Sampdoria – Napoli e Torino – Lazio, di giovedì 23 Settembre 2021, quando la piattaforma è risultata di fatto inaccessibile per circa mezz’ora.

I problemi hanno riguardato anche altre gare ed altre giornate, quindi non è corretto riconoscere il rimborso solo per alcuni utenti.

Seconda questione, vogliamo sapere tempi e modalità dell’indennizzo. Nel frattempo, la nostra azione va avanti.

Continuiamo a ricevere segnalazioni da parte degli utenti, che lamentano ritardi nella trasmissione delle partite, improvvise interruzioni, difficoltà di accesso alla piattaforma. Per questo fine settimana, i problemi maggiori hanno riguardato Juventus – Sampdoria, Inter – Atalanta e Lazio – Roma.

Non è possibile andare avanti così e non possiamo nascondere la preoccupazione per il proseguo di un campionato che non è certo partito con il piede giusto.”

Come è possibile notare, l’Associazione CODICI, tramite le parole del suo Segretario Nazionale, ritiene dunque insufficiente l’indennizzo concesso da DAZN, pari a 1 mese gratuito del servizio, per i disservizi del pomeriggio del 23 Settembre 2021.

Secondo quanto comunicato da DAZN, a ricevere il mese gratis saranno “tutti gli utenti che sono stati impattati dal problema” e l’Associazione CODICI ritiene che i clienti colpiti da disservizi (e che dovrebbero ricevere un rimborso o indennizzo) siano molti di più, considerando che sono stati segnalati problemi anche in altre occasioni.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

MondoMobile.News

Back to top button