Amazon Prime VideoProblemi e DisserviziTim

Champions League: Amazon Prime Video cita i disservizi TIM durante Inter – Real Madrid

Nel corso della giornata di ieri, 15 Settembre 2021, TIM ha presentato alcuni disservizi e problemi di rete, secondo quanto segnalato da diversi utenti. In alcuni casi, il problema non ha permesso di vedere la Champions League su Amazon Prime Video, poiché occorso proprio nel secondo tempo di Inter – Real Madrid.

Come anticipato ieri da MondoMobileWeb in un breve post Telegram, i disservizi alla rete TIM sono stati segnalati da alcuni clienti dell’operatore in due fasce orarie diverse, vale a dire nel pomeriggio, intorno alle 18:00, e nella tarda serata, verso le 22:30.

In entrambi i casi, i clienti hanno principalmente lamentato difficoltà nella navigazione o vere e proprie interruzioni del servizio, prevalentemente sulla rete fissa. Le segnalazioni sono giunte sui canali social ufficiali dell’operatore, come Twitter e Facebook, ma TIM non ha risposto fornendo una nota di conferma del disservizio.

Tuttavia, alcuni di questi problemi segnalati sono occorsi proprio nel corso della partita di Champions League in streaming su Amazon Prime Video, ovvero Inter – Real Madrid.

Così, alcuni clienti TIM con attivo un abbonamento ad Amazon Prime Video hanno segnalato il disservizio nelle pagine social del servizio di streaming dell’azienda, rendendo noto di non essere stati in grado di guardare il secondo tempo della partita a causa di alcune interruzioni improvvise.

In più occasioni, nel corso della giornata di oggi, Amazon ha però risposto ufficialmente ai clienti sui social evidenziando che gli eventuali inconvenienti durante la riproduzione streaming di Inter – Real Madrid, sarebbero stati causati da un problema della rete TIM.

Di seguito il commento di Amazon Help nei social:

“Ciao, alcuni clienti che hanno visto la partita di Champions League su Prime Video potrebbero aver riscontrato inconvenienti dovuto ad un problema della rete TIM. Lavoreremo con TIM per evitare che questo accada di nuovo. Ci scusiamo per l’inconveniente”.

Come riporta Amazon, dunque, per chi dovesse avere sperimentato disservizi durante lo streaming di Amazon Prime Video, il problema sarebbe da imputare alla rete di TIM e non ai server di Amazon. Ad ogni modo, le due parti lavoreranno insieme per evitare che il problema si ripeta in futuro.

Al netto del disservizio in questione, i clienti non hanno segnalato altri problemi o interruzioni legati allo streaming video della Champions League su Amazon Prime. Non si può comunque escludere che altri clienti, non necessariamente su rete TIM, abbiano sperimentato rallentamenti della connessione, causati probabilmente alla qualità della loro rete. Nel complesso, però, non sono emerse segnalazioni di massa diverse da quella relativa al problema di TIM.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

MondoMobile.News

Back to top button