ServiziVodafone

Vodafone e trattamento dei dati personali: come revocare il consenso fornito

Anche Vodafone permette ai clienti che hanno fornito il consenso al trattamento dei dati personali per finalità di marketing di revocarlo per non essere più contattati dall’operatore.

Tutti gli operatori trattano infatti i dati personali dei loro clienti, nel rispetto delle normative vigenti, per servizi necessari e per altri facoltativi. Proprio in caso di attività di marketing (anche di terze parti) il consenso non è obbligatorio e quindi, una volta dato, può essere revocato.

Il cliente può così evitare di essere contattato dall’operatore per ricevere offerte o promozioni, anche se non è più cliente Vodafone.

L’operatore rosso ha predisposto una pagina privacy sul suo sito ufficiale che fornisce informazioni utili ai clienti, e in cui viene evidenziata la presenza di controlli tecnici e organizzativi per proteggere tutti i dati da accessi, utilizzi, divulgazione o perdite non autorizzati.

Il consenso con Vodafone può essere richiesto in sede di attivazione dei servizi o anche successivamente e può essere utilizzato per proporre offerte e servizi dell’operatore o dei suoi partner anche dopo la cessazione del rapporto commerciale.

Per modificare il consenso eventualmente fornito, il cliente può contattare il servizio clienti al numero 190 (per clienti privati) o 42323 (business) oppure al numero 800100195 se si telefona da un numero non Vodafone.

In alternativa, è possibile recarsi nella sezione “Privacy” dell’area Fai da te sul sito Vodafone oppure nell’App MyVodafone.

Per la revoca del consenso commerciale dopo la conclusione del rapporto contrattuale, vale a dire quando l’utente non è di fatto più un cliente Vodafone, è possibile inviare una mail a [email protected]

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia mobile e per risparmiare, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Vodafone Rimodulazione Ride Together Scegli International

Dopo aver inviato la mail o richiesto la revoca con uno qualsiasi degli altri strumenti messi a disposizione, la stessa sarà immediatamente recepita, ma risulterà operativa entro un massimo di 15 giorni dalla ricezione, così da allineare tutti i sistemi informativi utilizzati da Vodafone.

Ad ogni modo, in caso di revoca si continueranno a ricevere gli eventuali messaggi di servizio forniti da Vodafone e l’operatore potrebbe inviare ugualmente comunicazioni di marketing, poiché potrebbe ad esempio acquistare liste di potenziali clienti che hanno fornito il consenso a terze parti, a meno che i loro numeri non siano iscritti nel Registro Pubblico delle Opposizioni.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button