FastwebTelco Italia

Fastweb: circa 2,188 milioni di SIM attive nel mobile, segmento wholesale in crescita

Swisscom, operatore svizzero proprietario di Fastweb in Italia, ha reso noti i risultati della prima metà del 2021, che vedono ancora una crescita in termini di fatturato e clienti per la controllata italiana.

I principali risultati finanziari

Concentrando l’analisi esclusivamente su Fastweb, nella prima metà del 2021 l’operatore ha visto innanzitutto una crescita del fatturato per 76 milioni di euro, in rialzo del +6,9% rispetto all’anno scorso. Invece, l’EBITDA di Fastweb è cresciuto del +5,2% e l’operazione sulla partecipazione trasferita a Swisscom come conferimento di capitale alla società FiberCop ha giovato alle casse del Gruppo con utile netto in rapido aumento.

Così, i ricavi totali di Fastweb nel primo semestre dell’anno hanno raggiunto quota 1.181 milioni di euro, mentre l’EBITDA segna 384 milioni di euro (357 milioni se inclusivo dei costi di locazione). Nel business, i ricavi si sono attestati a 481 milioni di ero nel semestre, in rialzo del +11% rispetto allo stesso periodo del 2020, grazie ai servizi per le Pubbliche Amministrazioni e le aziende.

Crescita dei clienti Fastweb nel fisso, mobile e wholesale

Con riferimento invece ai dati legati all’attività di Fastweb, in primo luogo viene evidenziato un incremento dei clienti di rete mobile di quasi il +20% rispetto alla prima metà del 2020. Nello specifico, al 30 Giugno 2021 Fastweb conta 2,188 milioni di SIM mobili attive, di cui circa il 36% in convergenza con il segmento fisso.

Cresce anche il numero di clienti che hanno sottoscritto connessioni in banda ultralarga, adesso pari a 2,148 milioni (in aumento del +16%). Attualmente, secondo i dati forniti, circa l’82% della customer base di Fastweb usufruisce di una connessione con velocità fino a 1 Gbps.

Infine, nel wholesale Fastweb è riuscito ad archiviare una crescita del +70% nel corso dell’ultimo anno in termini di clienti, che sono saliti a quota 224.000 unità. Così facendo, la divisione wholesale dell’operatore ha visto i propri ricavi crescere fino a 126 milioni di euro, in rialzo del +17% rispetto all’anno scorso.

Nel complesso, grazie all’aumento della base clienti nel fisso, nel mobile e nel wholesale, Fastweb conta 324.000 nuovi clienti complessivi.

Per conoscere in tempo reale le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Alberto Calcagno, AD di Fastweb.

Gli investimenti di Fastweb in Italia

In termini di investimenti, invece, Fastweb continua a puntare sullo sviluppo delle infrastrutture, con “un focus crescente su 5G e tecnologie per l’erogazione di servizi avanzati per il cloud e la cybersecurity”.

Solo nel corso del secondo trimestre dell’anno, l’operatore ha infatti investito 147 milioni di euro per la rete di quinta generazione e non solo. A livello semestrale, si tratta di un investimento complessivo di oltre 300 milioni di euro, pari a circa il 25% dei ricavi dell’azienda. A tal proposito, si evidenzia che secondo quanto riportato nelle slides di presentazione il rollout della rete 5G in Italia è ancora in corso e nel secondo semestre dell’anno si attende il lancio del 5G Mobile per il mercato enterprise.

Infine, Swisscom ha aggiornato alcuni dati relativi all’ARPU e al mobile churn. Con il primo termine, si fa riferimento ai ricavi medi mensili per singolo utente, mentre il churn rate indica il cosiddetto tasso di abbandono dell’operatore da parte dei suoi clienti. Secondo quanto indicato, l’ARPU è cresciuto del +26% mentre il tasso di abbandono sul mobile si è contratto del -12%.

Seguici su Telegram

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram.

Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.