Tech

Libra Association cambia nome in Diem Association in attesa del via libera delle Autorità

Il progetto per la moneta virtuale di Facebook cambia volto prima del lancio

La Libra Association fondata da Facebook e da altri investitori, ha annunciato ufficialmente di aver adottato il nuovo nome Diem, che identificherà l’intero progetto, l’Associazione e l’azienda attiva nel mercato.

In attesa dell’approvazione dei Regolatori per il lancio, confermata anche oggi 1° Dicembre 2020, Libra Association cambia nome e diventa Diem Association, continuando comunque a lavorare per l’obiettivo ben noto della creazione della sua valuta digitale e del sistema a essa collegato.

Stuart Levey, il CEO di quella che da oggi sarà chiamata Diem Association, ha così commentato i recenti sviluppi del progetto in attesa dell’ok delle Autorità:

“Il progetto Diem fornirà una piattaforma semplice per l’innovazione fintech così da permettere ai clienti e alle aziende di condurre transazioni istantanee, a basso costo e sicure. Vogliamo fare ciò in un modo che garantisca l’inclusione finanziaria, estendendo l’accesso a coloro che ne hanno più bisogno, e nel frattempo proteggendo l’integrità del sistema finanziario bloccando le condotte illecite. Siamo felici di introdurre Diem, un nuovo nome che segnala la maturità crescente e l’indipendenza del progetto”.

Oltre al progetto Diem e alla Diem Association, prende il nuovo nome anche la sussidiaria che svolgerà il ruolo di operatore dei pagamenti, Diem Networks, che ha recentemente annunciato la nomina di James Emmett come Managing Director, di Sterling Daines come CCO e di Ian Jenkins come CFO.

Quella che ha preso il nome di Libra Association è stata fondata a Giugno 2019 da Facebook e da un gruppo di investitori vari, legati ai settori della tecnologia, delle telecomunicazioni, dei mercati digitali e dei capitali d’investimento.

Dopo l’abbandono del progetto da parte di alcuni partner e i confronti con i regolatori e le banche centrali, Libra è stata riproposta ad Aprile 2020 e oggi cambia ufficialmente nome in Diem, senza però fornire una data ufficiale precisa per il lancio, atteso a breve.

Sono stati comunque ufficializzati i colloqui con i Governi e i regolatori, oltre che con tutti gli stakeholders, e e nello specifico la Diem Association ha confermato di attendere la licenza da parte della FINMA, l’Autorità Indipendente sul Mercato Finanziario Svizzero che ha poteri sovrani sulle banche col fine di tutelare creditori e investitori.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button