AnteprimaReti e FrequenzeVodafone

Vodafone: altri 1100 comuni in 4G con progressiva riduzione delle risorse di rete su tecnologia 3G

A partire dal mese di novembre 2020 Vodafone Italia ha pianificato una progressiva riduzione delle risorse di rete su tecnologia 3G, fino a completarne la dismissione entro il 31 gennaio 2021, per continuare a migliorare la qualità, l’efficenza e la sostenibilità della propria rete.

Entro fine Gennaio 2021 saranno coperti altri 1100 comuni in 4G, contribuendo così a colmare il digital divide, grazie all’utilizzo combinato delle frequenze 4G con quelle attualmente in uso per il 3G.

Questo comporterà, grazie all’utilizzo di tecniche trasmissive più efficienti, di migliorare la risposta della rete Vodafone, denominata commercialmente Giga Network, nella fruizione dei servizi ad alto consumo di banda, come ad esempio la didattica a distanza, soluzioni di smart working e di Cloud.

Vodafone più volte ha evidenziato come i suoi interventi diretti sulle infrastrutture e le iniziative di sviluppo tecnologico contribuiscano a ridurre seriamente le emissioni in atmosfera e a garantire un sensibile risparmio energetico. 

Questa iniziativa avrà l’obiettivo di ottimizzare il consumo dell’energia elettrica con un risparmio stimato di 100 GWh per il 2021 che equivale al consumo medio annuo di una cittadina di 50000 abitazioni.

L’utilizzo combinato delle frequenze del 4G con quelle oggi in uso per il 3G permetterà anche di accelerare l’adozione di soluzioni FWA (Fixed Wireless Access) per il consumer e “Total Wireless” per le aziende e per predisporre la rete per l’evoluzione verso il 5G accelerandone lo sviluppo e l’adozione.

Per conoscere in tempo reale le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Vodafone

Infatti, il percorso di razionalizzazione delle risorse di rete è un passo fondamentale anche per garantire lo sviluppo della rete 5G in Italia.

Vodafone Italia è stato il primo operatore in Italia di aver lanciato il servizio commerciale su rete 5G e prosegue infatti il piano per estendere e rafforzare la copertura 5G con nuove città italiane in futuro.

Questa iniziativa che partirà dal mese di Novembre 2020 e si concluderà a fine Gennaio 2021 non coinvolgerà i clienti che utilizzano ancora oggi la rete 2G.

I clienti Vodafone coinvolti riceveranno comunicazione tramite una campagna SMS informativa con la possibilità anche di contattare un numero gratuito dedicato oltre il sito ufficiale dell’operatore per avere maggiori informazioni.

I clienti che utilizzano ancora telefonini 3G potranno recarsi in un negozio Vodafone per sostituire il proprio smartphone di nuova generazione con offerte a loro dedicate a partire da 49,99 euro.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button