App e ProgDazn

Huawei: l’applicazione DAZN è ufficialmente scaricabile da Huawei AppGallery

Nella giornata di oggi, Giovedì 24 Settembre 2020, Huawei ha annunciato la disponibilità dell’applicazione mobile DAZN, su Huawei AppGallery, per quanto riguarda tutti i dispositivi dotati di Huawei Mobile Services.

Una buona notizia per i tifosi e gli appassionati di sport in possesso di device Huawei, che a pochi giorni dall’inizio del campionato di Serie A, possono contare sul download dell’app DAZN.

Prima di proseguire con i dettagli si ricorda che DAZN è una piattaforma digitale di streaming sportivo di proprietà del Gruppo Perform, che nel corso del tempo è stata definita da molti come il “Netflix sportivo“, per via della sua offerta di intrattenimento interamente incentrata sullo sport mondiale.

DAZN

Nel dettaglio, a partire da oggi tutti i consumatori dotati di uno smartphone della gamma Hauwei 40 o di uno dei più recenti tablet Huawei come il MatePad T10 e il MatePad T10 S, avranno la possibilità di seguire la propria squadra del cuore o gli altri eventi sportivi offerti da DAZN.

In pratica dunque, secondo quanto affermato da Huawei stessa, quanto detto si allinea a quanto accaduto nel Giugno 2020, quando l’App DAZN è arrivata su AppGallery per i device GMS, come Huawei P30 Pro new edition, P Smart Pro e P Smart 2020.

Isabella Lazzini, attuale Marketing e Retail Director Huawei CBG Italia, ha definito prioritario, per l’azienda, soddisfare le esigenze dei consumatori. Ecco le sue parole:

Lo sport appassiona, unisce, crea squadre e sostenitori. Per noi rendere l’offerta DAZN disponibile per tutti i device Huawei vuol dire offrire a tutti i nostri utenti la possibilità di ritrovarsi, tifare e seguire i propri sport preferiti anche in mobilità. Venire incontro alle esigenze dei consumatori è per noi una priorità”.

Optando per il download dell’App DAZN, si otterrà l’accesso all’intero catalogo sportivo offerto e attualmente comprendente tre partite di Serie A in esclusiva ogni giornata e gli highlights di tutti gli altri sette match calcistici del massimo campionato italiano, tutti i match della Serie BKT, La Liga Santander, Ligue 1 Uber Eats, FA Cup e Carabao Cup, Community Shield, Eredivisie e Championship, Copa Libertadores e Copa Sudamericana, oltre ad altri campionati internazionali come la Major League Soccer (MLS) e i canali tematici di Inter TV e Milan TV.

In aggiunta al calcio, sono visionabili anche altri eventi sportivi come la NFL, gli sport da combattimento come boxe e arti marziali miste (UFC), i motori con la MotoGP, Moto2 e Moto3, la PRO14 di rugby e i darts.

Disponibili anche i canali Eurosport 1 HD ed Eurosport 2 HD, in cui vengono trasmessi alcuni importanti eventi sportivi, come Giro d’Italia, Tour de France, Vuelta di ciclismo, Australian Open, Roland Garros e US Open di tennis, Formula E, 24 Ore di Le Mans, campionato WTCR di motori, Serie A ed Eurolega di basket, le principali discipline invernali, oltre ai Giochi Olimpici.

Per godere del servizio appena descritto serve anche l’attivazione di un abbonamento mensile a DAZN di 9,99 euro al mese. Il cliente interessato può procedere alla sua sottoscrizione visitando il sito ufficiale (ecco il link diretto), creando un account cliccando sulla voce “Attiva ora” e inserendo nella schermata nome, cognome, indirizzo email e una password, in aggiunta agli estremi del proprio metodi di pagamento.

L’App DAZN e qualsiasi altra applicazione disponibile su Huawei AppGallery, possono essere scaricate pure sfruttando il widget di ricerca Huawei Petal Search. Quest’ultimo offre l’accesso ad App, notizie, immagini e non solo, fornendo risultati personalizzati per ciascun utente. E’ anche in grado di mostrare le App provenienti da più store, posizionando come primo risultato quelle disponibili sullo store proprietario Huawei.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button