Open Fiber e Coronavirus: donazione di tablet alle residenze per anziani del bergamasco


Allo scopo di sostenere la zona italiana più colpita dalla diffusione del virus SARS-CoV-2 e in particolare le fasce più deboli della popolazione, Open Fiber comunica che donerà, a oltre 60 Residenze Sanitarie Assistenziali della provincia di Bergamo, dei tablet utili per agevolare la comunicazione tra gli ospiti e i loro familiari.

L’emergenza sanitaria che ha colpito l’Italia ha infatti comportato lo stop alle visite dei familiari all’interno delle case di riposo, in modo da proteggere gli anziani che ad oggi risultano essere la categoria più esposta al contagio.

Per rimanere aggiornati su nuove notizie e sulle novità della telefonia, è possibile seguire MondoMobileWeb anche su Google News, cliccando sulla stellina o su “Segui“.

Per venire in contro al bisogno di rimanere in contatto con i loro cari dunque, Open Fiber ha deciso di donare i tablet alle Residenze Sanitarie Assistenziali della rete Uneba Bergamo. Un’associazione di categoria che rappresenta diverse realtà del bergamasco impegnate nell’assistenza sociosanitaria e psicologica delle persone in situazione di svantaggio e fragilità.

Fabrizio Ondei, presidente di Uneba, ha già distribuito i primi dispositivi configurati nelle case di cura individuate come prioritarie. Dal canto suo, l’attuale sindaco di Bergamo Giorgo Gori, ha voluto dire la sua:

“Vorrei ringraziare Open Fiber per questa donazione particolarmente significativa, e che consente infatti di avvicinare le persone anziane delle RSA, la cui condizione è di estrema gravità nel nostro territorio, alle proprie famiglie, in un momento di grande apprensione e preoccupazione”.

A breve saranno oggetto di tale donazione anche le altre strutture della rete Uneba del bergamasco, tra le quali le RSA di Brembate di Sopra, Capriate San Gervasio, Cene, Cividate al Piano, Urgnano e Vertova.

Quanto detto si aggiunge alle altre iniziative adottate da Open Fiber nell’ambito di Solidarietà Digitale, il progetto promosso dal Ministero per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.