Linkem Senza Limiti Scuola Smart: nuova offerta per lo studio da casa con tablet Samsung incluso


L’operatore per internet da casa wireless Linkem propone una nuova offerta in abbonamento, denominata Senza Limiti Scuola Smart, per facilitare la didattica a distanza con l’attuale situazione di chiusura delle scuole per il Coronavirus. L’offerta include nel prezzo il noleggio di un tablet Samsung.

L’offerta, come sottolinea l’operatore, è pensata “per famiglie, studenti e docenti”, in un periodo in cui, per via della chiusura delle scuole per l’emergenza Coronavirus, è necessario utilizzare la didattica a distanza.

Senza Limiti Scuola Smart

Linkem Senza Limiti Scuola Smart è disponibile dal 1° Aprile 2020 per tutti i nuovi e già clienti consumer e, come riportato nel documento di trasparenza tariffaria, rimarrà attivabile fino al 30 Giugno 2020, salvo cambiamenti.

La promozione si compone dell’offerta Linkem Senza Limiti in abbonamento con internet wireless (FWA) fino a 30 Mbps senza limiti di traffico, con l’attuale prezzo scontato per il primo anno, e in più incluso il noleggio di un tablet Samsung Galaxy Tab A.

In dettaglio, Linkem Senza Limiti Scuola Smart prevede, di base, un canone mensile in promozione a 19,90 euro durante il primo anno (invece di 26,90 euro al mese), mentre dal tredicesimo mese ritorna a 26,90 euro al mese. In più, il noleggio del tablet Samsung Galaxy Tab A prevede un costo di 10 euro al mese per i primi 24 mesi.

In questo modo, il costo complessivo di Linkem Senza Limiti Scuola Smart è pari a 29,90 euro al mese durante il primo anno, 36,90 euro al mese durante il secondo anno, mentre dal venticinquesimo mese in poi il costo dell’offerta rimarrà a 26,90 euro al mese, salvo cambiamenti.

È previsto un contributo di attivazione di 100 euro scontato a 49 euro che sarà addebitato suddiviso nelle prime due fatture, quindi con un costo di 12,25 euro al mese per i primi 4 mesi. La modalità di fatturazione è bimestrale anticipata.

In più, grazie all’Assistenza Prime, il cliente potrà godere del servizio di caring telefonico specializzato insieme ad un assistenza continuativa sul proprio apparato per sistemare eventuali guasti o malfunzionamenti rapidamente. Il contributo Assistenza Prime sarebbe pari a 5 euro al mese, ma è attualmente gratuito grazie alla promo in corso.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori di telefonia mobile, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

tablet Samsung

Il tablet, modello Samsung Galaxy TAB A 2019 LTE (T515) da 10,1 pollici, si riceverà superati i primi 14 giorni dall’attivazione del servizio (durante i quali si può effettuare il ripensamento).

Il noleggio ha una durata di 24 mesi, con facoltà, al termine dei 24 mesi, di restituirlo secondo le modalità indicate da Linkem e senza costi aggiuntivi, oppure di riscattarlo senza costi aggiuntivi (in promozione invece di 30 euro).

Nel noleggio è inclusa la copertura assicurativa per il tablet Samsung da danni accidentali per 24 mesi (con riparazione o sostituzione del tablet).

Linkem ha deciso di precaricare nel tablet 20 Web App, che secondo l’operatore sono utili per “stimolare e facilitare lo studio e l’approfondimento di diverse materie”.

Secondo quanto riporta il sito di Linkem, sarà presente anche un motore di ricerca dedicato, grazie al quale sarà possibile ricercare e organizzare le informazioni attingendo automaticamente a “contenuti educativi, editoriali, a siti web ed altri database di contenuti preselezionati e di qualità”. Sarà possibile inoltre effettuare scambi e upload di contenuti propri, permettendo così di fruire di una didattica e di un percorso di autoapprendimento.

In caso di recesso anticipato dal servizio di connettività durante i primi 24 mesi oppure in caso di interruzione del noleggio sempre nei primi 24 mesi, il cliente può scegliere di restituire il tablet, oppure di riscattarne la proprietà versando, in un’unica soluzione, il prezzo di acquisto del bene determinato dalla differenza tra il valore del tablet (270 euro, in promo 240 euro) e i corrispettivi già versati per il noleggio al momento del recesso.

Nel caso in cui il cliente scelga di restituire il tablet, questo avverrà seguendo le istruzioni fornite da Linkem; in caso di mancata restituzione del tablet entro 30 giorni dalla disattivazione del Servizio o dall’interruzione del noleggio, Linkem si riserva la possibilità di addebitare al cliente una penale dell’importo di 200 euro per ogni tablet fornito al cliente e non restituito.

Si precisa che l’eventuale interruzione del noleggio non determina anche la disattivazione del servizio di connettività.

Linkem

Si ricorda che il servizio di connettività Linkem viene fornito attraverso una rete FWA+, cioè Fixed Wireless Access in modalità Misto Fibra Radio con velocità di navigazione fino a 30 Mbps in download e fino a 3 Mbps in upload.

L’effettiva velocità di connessione dipende sempre dalla capacità e dal grado di congestione della rete e del server cui ci si collega, oltre che dalla copertura dell’area in cui si utilizza il servizio.

Il servizio di connessione viene attivato al domicilio indicato in fase di sottoscrizione del contratto. Sulla base dell’indirizzo di attivazione fornito dal cliente, Linkem assegna l’apparato più adatto: modem da interno o da esterno.

Il modem da interno si può collegare direttamente ad una qualsiasi presa di corrente per iniziare a navigare subito, mentre il modem da esterno richiede l’intervento di un tecnico specializzato Linkem che installerà l’apparato sul balcone di casa.

In caso di disdetta o recesso esercitatoin ottemperanza alla Delibera AGCOM n. 487/18/CONS, Linkem addebiterà al cliente un costo di disattivazione, per l’offerta Linkem Senza Limiti Scuola Smart, pari a 23,40 euro. In più, in caso di recesso esercitato nei primi 24 mesi di vigenza del contratto, il cliente sarà tenuto anche alla restituzione degli sconti di cui ha beneficiato.

Sempre in caso di recesso, dovranno essere restituiti, seguendo le istruzioni fornite da Linkem, gli apparati forniti in comodato d’uso. In caso di mancata restituzione, l’operatore si riserva la possibilità di richiedere, a titolo di rimborso, un importo pari a 100 euro per ogni apparato fornito in comodato d’uso al cliente.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.