Fastweb, traffico dati in aumento sulla rete: crescono i consumi per video e gaming


Come ormai noto, gli operatori stanno rilevando una netta crescita del traffico dati sulle proprie reti in questi giorni di emergenza nazionale. L’AGCOM ha già aperto il suo tavolo tecnico per tentare di superare le principali criticità in materia e Fastweb ha rivelato i dati sulla sua rete in questi giorni.

Secondo la nota di Fastweb, nella fine della settimana scorsa gli interventi messi in atto avevano consentito di evitare congestioni, offrendo ai clienti l’utilizzo regolare del servizio.

Il volume giornaliero era però passato, sulla rete fissa, da 10-12 Petabyte a 18-20 Petabyte, vale a dire quasi il doppio rispetto ai valori precedenti all’epidemia. Anche i picchi che si verificano in orari serali sono passati dalla media di 2,8 Terabit al secondo a quella di 3,9 Terabit al secondo, con un incremento dunque del 40% circa.

L’operatore ha comunque comunicato di essere intervenuto sulla sua infrastruttura per metterla in condizione di supportare picchi fino a 4,4 Terabit al secondo, assicurando che sarà così garantito un servizio fluido e senza rallentamenti.

FastWeb

Dai dati riportati, si nota come sia incrementato particolarmente il traffico video, che adesso rappresenta oltre il 50% del traffico complessivo. In aumento anche il gaming online, che rappresenta il 15% del traffico complessivo. La classica navigazione internet è rimasta invece inalterata, rappresentando ancora il 18% del traffico complessivo dei clienti Fastweb.

Infine, Fastweb evidenziava nella sua nota che le iniziative per intervenire su particolari tipologie di traffico come video o gaming per ridurne l’incidenza complessiva non si sono rivelate necessarie grazie agli interventi compiuti sulla rete. In caso di situazioni critiche, però, tali misure potrebbero essere adottate come previsto anche dalla BEREC e dalla Commissione Europea.

A riguardo, però, è necessario evidenziare che l’analisi di Fastweb sui dati qui riportati riguarda la settimana scorsa.

Un documento più recente è quello di Ookla Speedtest, che nel valutare a livello aggregato le performances di rete in Italia ha riscontrato un incremento della latenza e una sostanziale riduzione della velocità negli ultimi giorni.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.