TlcReti e FrequenzeTimVodafone

Inwit nomina il nuovo CdA dopo la fusione con Vodafone Towers: 10 amministratori dalla lista di TIM

L’Assemblea degli azionisti di Inwit ha nominato in data odierna il nuovo CdA della società delle torri che nascerà dalla fusione con Vodafone Towers, dopo il via libera dato dalla Commissione Europea all’inizio del mese.

Come già anticipato, il Consiglio di Amministrazione della nuova Inwit entrerà in carica a decorrere dalla data di efficacia della fusione.

Ai sensi dello statuto approvato nell’assemblea di Dicembre 2019, sono stati eletti nel complesso 13 amministratori, di cui 10 tratti dalla lista di maggioranza di TIM, che dispone al momento del 60,03% delle azioni di Inwit (circa 360.200.000 azioni ordinarie).

Di seguito i nomi appartenente alla lista di maggioranza di TIM: Giovanni Ferigo, Fabrizio Rocchio, Carlo Nardello, Emanuele Tournon, Agostino Nuzzolo, Barbara Cavaleri, Sabrina Di Bartolomeo, Sonia Hernandez, Filomena Passeggio e Antonio Corda.

La lista in questione ha ottenuto il 71,6% dei voti del capitale rappresentato in Assemblea.

Gli altri tre amministratori sono stati invece nominati dalla lista di minoranza presentata da un gruppo di società che, insieme, detengono circa il 2,9% di Inwit. Questa lista ha ottenuto circa il 28,2% dei voti in Assemblea e i tre amministratori sono Secondina Giulia Ravera, Laura Cavatorta e Francesco Valsecchi.

Tutti e tre questi amministratori, insieme a Filomena Passeggio della lista di TIM, hanno dichiarato di essere in possesso dei requisiti di indipendenza.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori di telefonia mobile, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Inwit Fusione

Confermati dunque nel nuovo CdA alcuni nomi di spicco di TIM, Inwit stessa e Vodafone. È il caso del CEO di Inwit Giovanni Ferigo, del Direttore Technology di Vodafone Fabrizio Rocchio e della CFO Barbara Cavalieri, oltre che del Chief Strategy Officer di TIM Carlo Nardello.

Sempre nell’assemblea di questo pomeriggio, gli azionisti hanno inoltre deciso di fissare a tre esercizi, fino all’approvazione del bilancio al 31 Dicembre 2022, la durata del mandato del nuovo CdA. Il compenso complessivo annuo lordo del CdA è stato fissato invece a quota 900.000 euro, da ripartire tra i membri in conformità alle successive deliberazioni assunte dal Consiglio di Amministrazione stesso.

Si ricorda che nel corso della presentazione degli ultimi risultati finanziari, TIM ha anche reso noto di poter valutare l’ipotesi della vendita di una quota extra di Inwit (oltre al controllo congiunto con Vodafone) pari a circa il 12,4%.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Articoli Correlati

Back to top button
Close