Rimodulazioni TariffarieVodafone

Rimodulazioni Vodafone: dal 27 Marzo 2020 aumenti fino a 4,98 euro al mese per alcune offerte

Dal 27 Marzo 2020, alcuni clienti privati Vodafone di linea mobile con offerte Vodafone Digital, Special 600 e Special 1000 4GB subiranno una rimodulazione con aumenti fino a 4,98 euro al mese.

Come sempre, tutti i clienti Vodafone interessati dalla modifica unilaterale riceveranno apposita comunicazione tramite SMS con le indicazioni sull’aumento applicato. La modifica è stata comunque già inserita nella pagina Vodafone Informa del sito ufficiale, tra gli aggiornamenti per i clienti.

Nello specifico, a partire dal 27 Marzo 2020 le offerte Vodafone Digital, Special 600 e Special 1000 4GB saranno sostituite automaticamente dalle offerte Easy Special con 50 Giga o Giga illimitati (in questo caso non si conoscono però eventuali limiti alla velocità di navigazione), a fronte di un aumento del costo mensile che andrà da 1,50 euro a 4,98 euro.

In altri termini, le offerte sopra citate non esisteranno più e i clienti che accetteranno la modifica unilaterale di Vodafone passeranno in automatico alle Easy Special comunicate. I clienti interessati potranno però decidere di contattare il numero 42590 per l’attivazione di un’eventuale offerta alternativa. (Aggiornamento: in alcuni casi l’offerta alternativa non prevede alcun aumento del prezzo mensile precedente).

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Rimodulazione Vodafone

Come sottolineato da Vodafone, qualora la comunicazione via SMS fosse relativa a una modifica indicata come con prezzo bloccato per 24 mesi, si intende esclusa la facoltà dell’operatore di applicare l’articolo 15 sulle modifiche di contratto per il periodo indicato.

Come sempre, i clienti che non volessero accettare la rimodulazione di Vodafone (motivata dall’operatore con la necessità di “favorire la transizione verso servizi di nuova generazione”) potranno recedere dal contratto o passare ad altro operatore gratuitamente, senza alcun costo di disattivazione o penale fino al 26 Marzo 2020, specificando come causale del recesso “modifica delle condizioni contrattuali”.

Il recesso gratuito andrà effettuato via PEC all’indirizzo disdette@vodafone.pec.it, con raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 1 90 – 10015 Ivrea, Torino, oppure chiamando il Servizio Clienti Vodafone al 190 o compilando il modulo dedicato in tutti i negozi Vodafone.

Nel caso in cui sia inclusa nell’offerta la rateizzazione di un device, il cliente potrà continuare a pagare le rate residue con la stessa cadenza e con lo stesso metodo di pagamento scelto, oppure si potrà indicare nel modulo di recesso il pagamento delle rate in un’unica soluzione.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Articoli Correlati

Back to top button
Close