Open Fiber: a Manfredonia arriva la fibra con Tiscali e Vodafone nelle prime unità immobiliari


La rete in fibra FTTH di Open Fiber è da ora disponibile nelle prime unità immobiliari di Manfredonia, in provincia di Foggia. L’azienda ha infatti già aperto la vendibilità in 5000 unità immobiliari.

Open Fiber ha avviato i suoi servizi di connettività come primo passo all’interno del piano di cablaggio che, nei prossimi mesi, permetterà la copertura di 15.000 unità immobiliari circa, con un investimento complessivo di 5,5 milioni di euro per connettere privati, aziende e pubbliche amministrazioni.

La conclusione del piano di cablaggio si attende entro 18 mesi.

Come rende noto il comunicato dell’azienda, i lavori di realizzazione della rete FTTH a Manfredonia sono già iniziati a Settembre 2019 e permetteranno dove possibile l’utilizzo di cavidotti e reti sotterranee o aeree già esistenti, con lo scopo di limitare i disagi per la comunità e l’eventuale danno ambientale. In ogni caso, tutti gli scavi di Open Fiber mirano a un basso impatto ambientale e sono totalmente a carico dell’azienda.

Manfredonia Open Fiber

Con riferimento all’apertura della vendibilità della fibra FTTH fino a 1 Gbps a Manfredonia, secondo quanto comunicato le aziende partner al momento sono Vodafone e Tiscali. Gli interessati potranno quindi decidere con quale operatore attivare i servizi di connettività di rete fissa in fibra FTTH, in quanto Open Fiber è esclusivamente wholesale only e non vende al cliente finale.

Comunque, nei prossimi mesi altri operatori si uniranno a Vodafone e Tiscali per offrire i loro servizi sulla rete Open Fiber.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.