Tim

TIM: nuovi tagli di ricarica di 4 euro e 6 euro anche nei circuiti Lottomatica

Da alcuni giorni, tutti i clienti TIM ricaricabili possono richiedere nuovi tagli di ricarica standard: 4 euro con 4 euro di traffico telefonico incluso e 6 euro con 6 euro di traffico incluso. Dall’8 Settembre 2019 i due tagli di ricarica erano disponibili solo nei Negozi TIM, adesso sono presenti anche nei circuiti Lottomatica.

Progressivamente saranno disponibili in altri circuiti. I tagli di ricarica di 4 e 6 euro non sono disponibili online, ma solo in alcuni canali come tabacchi, edicole e bar. Due ricariche, una di 4 euro e una di 6 euro, permettono di raggiungere la ricarica standard di 10 euro.

I tagli di ricarica standard di 5 euro (con 5 euro di credito telefonico incluso) e 10 euro (con 10 euro di credito telefonico incluso) non sono più disponibili da mesi nei canali di vendita come Negozi TIM, tabaccherie, edicole e bar.

Tim

In alternativa, come già spiegato in precedenza, è presente la ricarica + che prevede l’attivazione automatica e obbligatoria di una promozione a pagamento, del costo di 1 o 2 euro.

In dettaglio, l’offerta Ricarica 5+ al prezzo di 5 euro offre minuti e Giga illimitati da utilizzare entro le 23:59 del giorno successivo alla ricarica e 4 euro di credito prepagato incluso. L’offerta Ricarica 10+ costa 10 euro e offre minuti e Giga illimitati da utilizzare entro le 23:59 del giorno successivo alla ricarica e 9 euro di credito prepagato.

Inoltre, il cliente fino al 30 Dicembre 2019 (salvo proroghe) partecipa in automatico a un concorso a premi denominato Ricarica+ e Vinci, che permette di poter vincere premi e ricariche. In più è previsto un voucher cinema 2X1 riscattabile in circa 900 sale italiane per andare al cinema dal lunedì al venerdì (sono esclusi sabato e domenica, festivi e prefestivi).

Si ringraziano Alessandro, Antonello, Davide e Salvatore per la segnalazione.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button