Vodafone: a partire da oggi chiuderanno alcuni servizi di ricarica dell’operatore


Dopo aver rimosso il taglio di ricarica da 5 euro in alcune ricevitorie, a partire da oggi, 22 Settembre 2019, i servizi SOS Ti Ricarichi, SOS Mi Ricarico Ricarica+ dell’operatore telefonico Vodafone non saranno più disponibili con conseguente disattivazione degli stessi se già attivi.

Dunque, i clienti Vodafone non potranno più usufruire del servizio SOS Ti RicarichiSOS Mi Ricarico. Il primo permetteva di trasferire, dall’Italia, una parte del proprio credito residuo ad un amico Vodafone ricaricabile, mentre il secondo non è altro che il duale, ovvero consentiva di chiedere ad un altro amico con SIM Vodafone ricaricabile, un trasferimento di credito telefonico a proprio favore.

Per effettuare il trasferimento del credito, bastava chiamare dal proprio numero di cellulare il 42010 e scegliere sia l’importo della ricarica che il numero di telefono a cui voler trasferire il credito o, viceversa, quello a cui voler chiedere il trasferimento di credito telefonico.

I tagli di ricarica da poter scegliere, indipendentemente dal tipo di servizio SOS Ricarica, erano tre: 15 euro di credito telefonico (sostenendo un costo di 3 euro per il servizio), 10 euro di credito telefonico (sostenendo un costo di 3 euro per il servizio) e 3 euro di credito telefonico (sostenendo un costo di 1.50 euro per il servizio).

   

Come viene riportato dall’IVR chiamando il 42010 il servizio non sarà più disponibile a partire da oggi 22 Settembre 2019 sulle sim ricaricabili Vodafone. Secondo alcune verifiche effettuate da MondoMobileWeb, ancora oggi 22 Settembre 2019 il servizio è disponibile. Si ricorda che il cliente che riceve la ricarica deve avere tra -5 euro e 3 euro di credito residuo.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

I clienti Vodafone che utilizzavano il servizio Ricarica+ (Ricarica Più) hanno ricevuto, nel periodo estivo, un SMS informativo con su scritto: “A Settembre il servizio Ricarica+ attivo sul tuo numero Vodafone non sarà più disponibile. Puoi continuare a ricarica online. Inoltre se usi Ricarica 1click dell’app My Vodafone, salvi la tua carta di credito al primo utilizzo. Per le volte successive ti basta scegliere solo il numero e la ricarica che desideri. Per la Ricarica 1click vai su voda.it/ricarica“.

Dalla comunicazione inviata ad alcuni clienti, si evince che anche il servizio Vodafone Ricarica Più non sarà più disponibile e, di conseguenza, è stato disattivato in tutti i numeri Vodafone in cui era già presente. Si trattava di un servizio gratuito per ricaricare fino a 3 numeri Vodafone ricaricabili con tagli di ricarica da 15 euro, 25 euro, 50 euro, 80 euro, 100 euro, 150 euro o 250 euro addebitati su carta di credito.

Risulta essere ancora disponibile, invece, come ricordato all’interno dell’SMS informativo, il meccanismo Ricarica One Click che consente, a tutti i clienti Vodafone prepagati, di ricaricare il proprio numero telefonico, o di altre persone, con tagli di ricarica personalizzati da 5 euro fino a 200 euro (a scaglioni di 1 euro), addebitati su carta di credito (circuiti Visa, MasterCard, American Express e prepagate) o conto PayPal.

Dal 19 Settembre 2019 Vodafone non permette più alla sua forza distributiva di rifornirsi delle ricariche in formato scratch card nei tagli da 5 e 10 euro.

Aggiornamento 23 Settembre 2019 14:20: secondo alcune informazioni raccolte da MondoMobileWeb, il servizio Sos Ti Ricarico non sarà più disponibile a partire da domani 24 Settembre 2019.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.